Apex Legends, Respawn Entertainment vuole migliorare la comunicazione con i giocatori 18

Il CEO di Respawn Entertainment, Vince Zampella, ritiene che il suo team debba migliorare nei rapporti con il pubblico.

NOTIZIA di Davide Spotti —   24/04/2019

Il grande successo ottenuto da Apex Legends ha letteralmente colto di sorpresa Respawn Entertainment. A dichiararlo è stato il CEO Vince Zampella perlando con Ted Price di Insomniac Games in occasione del GamesBeat Summit 2019 di Los Angeles.

Durante la chat, Zampella ha notato che la popolarità del gioco ha superato le aspettative dello studio di sviluppo, rendendolo più tranquillo di quanto vorrebbe essere. Il team non ha esperienza nella creazione di contenuti su base regolare per un titolo battle royale, ed è soprattutto per questo motivo che la comunicazione con i giocatori è stata meno attiva di quanto dovrebbe essere.

Il fondatore di Respawn ha aggiunto di voler evitare di generare frustrazione nella community dei giocatori, perciò uno dei principali obiettivi dell'azienda è quello di migliorare la propria comunicazione con il pubblico. Ha inoltre chiarito che i lavori su Star Wars Jedi: Fallen Order non andranno a interferire su Apex Legends, in quanto i team che si stanno occupando dei due progetti sono separati.

Relativamente ad Apex Legends, Zampella ha fatto notare che alcuni sviluppatori si confrontano ancora per capire se tre giocatori sia l'estensione giusta per le squadre presenti nel gioco. Inoltre, internamente si sta ancora valutando che tipo di contenuti dovrebbero ricevere priorità a fianco dei tradizionali lavori sul bilanciamento e la correzione dei bug. Gli ultimi interventi in tal senso sono stati apportati con la pubblicazione della patch 1.1.

Apex Legends pc

pc  ps4  xone 

Data di uscita: 4 Febbraio 2019

Acquista su Origin