Apex Legends Stagione 8 cambia in corsa: Canyon dei Re se ne va prima del previsto

Apex Legends Stagione 8 cambia in corsa quanto deciso precedentemente: Canyon dei Re se ne andrà prima del previsto.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   05/02/2021
0

Pare che Apex Legends Stagione 8 non ci farà giocare per ben due settimane del nuovo Canyon dei Re. Il team di sviluppo cambia i piani in corsa, segnalando tramite un nuovo hotfix che il periodo dedicato al Canyon dei Re terminerà il 9 febbraio, invece che il 16 febbraio come detto in precedenza. La patch inoltre corregge alcuni bug che sono apparsi a inizio Stagione 8.

L'hotfix di Apex Legends Stagione 8 abbassa la probabilità che il cerchio finale di un match si centri attorno alle aree The Pit o Mirage Voyage, due piccole aree facili da difendere. In entrambi i casi, infatti, ci si ritrova estremamente esposti quindi le fasi finali della partita tendevano a essere sbilanciate a favore del team che arrivava per primo nell'area.

Per quanto riguarda i personaggi, l'hotfix di Apex Legends Stagione 8 corregge sia Caustic che Fuse. La nuvola di gas della Nox Gas Granade di Caustic si dissiperà quando la squadra di Caustic è stata eliminata: precedentemente non avveniva e continuava ad accecare i giocatori degli altri team. Per quanto riguarda Fuse, l'hotfix si assicura che Knuckle Cluster non superi più gli scudi.

Trattandosi di un hotfix, non vi sono download da fare. Tutte le modifiche dovrebbero quindi essere disponibili al prossimo avvio di Apex Legends Stagione 8. Infine, sempre in tema battle royale e patch, vi segnaliamo che il glitch degli steam infiniti di Call of Duty Warzone è stato eliminato: ecco le altre modifiche.