Bloodborne Mobile: registrazione del marchio spunta in Australia, ma non vi farà felici

Il marchio di Bloodborne Mobile è stato registrato in Australia: la vera natura del gioco non vi farà felici però. Ecco quanto sappiamo a riguardo.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   25/10/2022
18

Come segnalato da GameReactor e poi rimbalzato su ResetEra, l'ente di classificazione australiano ha registrato "Bloodborne Mobile". Non si tratta però di una registrazione richiesta da Sony, ma da una compagnia chiamata Rock Great Games.

Great Rock Games non è una compagnia nota e tramite alcune rapide ricerche non è possibile trovare informazioni riguardo a questa etichetta. Al momento non abbiamo altre informazioni. Il gioco è segnalato come "Computer game", ma il nome rimanda al mobile.

Potrebbe trattarsi di una compagnia che cerca di ottenere i diritti su un marchio non registrato e così da sfruttare il nome di Bloodborne. Per ora è difficile sapere esattamente di cosa si tratti ed è possibile che per il momento la registrazione del marchio sia solo in fase di valutazione.

Bloodborne Mobile
Bloodborne Mobile

Se non ci fosse dietro Sony a questa classificazione è possibile che il tutto venga bloccato molto velocemente. Indipendente da che tipo di prodotto venga realizzato con questo nome, "Bloodborne" è un marchio registrato di PlayStation e non pensiamo sia possibile utilizzarlo in modo così semplice.

Per ora possiamo solo attendere aggiornamenti sulla questione.