Call of Duty: Mobile è solo l'inizio, Activision porterà tutte le sue serie su mobile

Lo straordinario successo di Call of Duty: Mobile ha convinto Activision a portare tutte le sue serie sui dispositivi iOS e Android: ecco le parole del presidente Daniel Alegre.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   02/11/2020
32

Call of Duty: Mobile è stato solo l'inizio per Activision, che forte dello straordinario successo del gioco vuole portare tutte le sue serie sui dispositivi iOS e Android.

Gli incassi per quasi 500 milioni di dollari di Call of Duty: Mobile sono stati insomma un'ottima argomentazione per aprire al mercato mobile: il presidente e COO di Activision Blizzard, Daniel Alegre, la vede come una grande opportunità.

"Dobbiamo assicurarci di portare i nostri franchise sui miliardi di dispositivi mobile disponibili in questo momento", ha detto Alegre ai microfoni di Gamasutra, aggiungendo poi:

"Si tratta della più grande opportunità che abbiamo mai avuto e stiamo investendo in maniera significativa per capitalizzarla, portando tutte le serie Activision su iOS e Android nel corso del tempo."

"In termini di crescita futura, vediamo ancora un grande potenziale per Call of Duty: Mobile", ha detto invece il presidente di Activision, Rob Kostich. "Crediamo ovviamente che la Cina possa contribuire in maniera importante agli incassi."

"Tuttavia non si tratta solo della Cina. Ad esempio, Messico e Brasile rientrano nei cinque mercati più importanti in termini di installazioni e ricavi, dunque vediamo grandi opportunità di crescita in altri paesi attraverso iniziative di marketing e accessibilità nei prossimi trimestri."