Call of Duty: Modern Warfare, un nuovo smembramento con la Stagione 2 23

Call of Duty: Modern Warfare ha visto l'introduzione di un nuovo, truculento smembramento in concomitanza con l'inizio della Stagione 2: ecco di che si tratta.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   13/02/2020

Call of Duty: Modern Warfare ha visto l'introduzione di un nuovo smembramento in concomitanza con l'inizio della Stagione 2, e un video lo mostra in azione.

A evidenziare la novità su Twitter è stato il solito CharlieINTEL, sottolineando come possano esserci anche ulteriori smembramenti inediti non ancora rivelati. In questo caso specifico, un giocatore viene ucciso da una killstreak durante una partita multiplayer di Call of Duty: Modern Warfare.

Ebbene, l'effetto visivo è violento e devastante: il giocatore viene raggiunto da una serie di raffiche che gli fanno letteralmente esplodere la testa, lansciando a terra un cadavere decapitato.

I deboli di stomaco possono intervenire sugli smembramenti e il gore in generale di Call of Duty: Modern Warfare disattivando tali effetti visivi dalle opzioni.

Nel frattempo rimane alta l'attenzione della community in attesa del possibile annuncio della modalità battle royale del gioco, che potrebbe fare il proprio debutto in qualsiasi momento.