Cinema: tutti i grandi film in uscita fino a luglio saranno rimandati, per un esperto

Secondo un esperto, veterano dell'industria cinematografica, tutti i grandi film in uscita fino a luglio 2021 saranno rimandati.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   21/01/2021
71

L'epidemia di COVID-19 del 2020 ha causato grandi problemi all'industria cinematografica e sembra che continuerà a crearne nel corso del 2021. Un veterano del mondo del cinema ha spiegato all'Hollywood Reporter che, a suo parere, ogni grande film in uscita fino a luglio sarà rimandato. Quali potrebbero essere i film colpiti?

I film di maggiore importanza in uscita nei prossimi mesi sono A Quite Place 2, atteso attualmente per il 23 aprile. C'è anche Vedova Nera del Marvel Cinematic Universe, fissato al 7 maggio, il nuovo Fast & Furious che dovrebbe uscire il 28 maggio e anche No Time to Die, inizialmente atteso per aprile 2020, poi spostato a novembre 2020 e infine ad aprile 2021: secondo l'esperto, quindi, dobbiamo aspettarci un altro ritardo.

Questi rimandi, però, potrebbero non colpire le proposte di Warner Bros che ha deciso di limitare i danni con un rilascio ibrido: i film arriveranno in contemporanea al cinema e su HBO MAX. Parliamo di Dune, il prossimo The Suicide Squad e anche The Matrix 4. Lo studio ha addirittura anticipato l'uscita di Godzilla vs Kong, passando dal 21 maggio al 26 marzo.

Pare che l'unica certezza per il 2021 sia il catalogo di film e serie TV dei servizi di video streaming. Netflix ha in programma diversi prodotti, con i quali soddisfare i 200 milioni di abbonati. Recentemente, il CEO di Netflix ha spiegato che la compagnia è sicura della propria superiorità rispetto a Disney Plus.

Infine, vi segnaliamo che le riprese della seconda stagione di The Witcher sono ricominciate.