Cyberpunk 2077: nessuna demo prevista prima dell'uscita da CD Projekt RED 56

Cyberpunk 2077 non avrà nessuna demo prima dell'uscita del gioco completo, perché CD Projekt RED ha intenzione di investire tutte le risorse possibili alla conclusione dello sviluppo.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   14/07/2020

Cyberpunk 2077 non avrà una demo, almeno non per quanto riguarda il periodo prima dell'uscita del gioco, visto che CD Projekt RED non ha in programma nessuna versione di prova per la mancanza di tempo a risorse da investire in tale iniziativa.

La questione è emersa su Twitter, spiegata dallo stesso account ufficiale di Cyberpunk 2077: a un utente che chiedeva informazioni sulla possibilità di una demo giocabile prima del lancio del gioco, gli sviluppatori hanno risposto di no, per la necessità di concentrare tutte le risorse prima di tutto sulla conclusione dello sviluppo.

"Sfortunatamente no", ha risposto l'account Twitter di Cyberpunk 2077, "Creare una demo per il pubblico richiede un sacco di risorse e testing", ha spiegato inoltre, facendo capire come, in questo momento, non ci sia la possibilità di investire ulteriori sforzi in qualcosa che non sia il gioco stesso.

La data di uscita di Cyberpunk 2077 resta fissata per il 19 novembre 2020 su PC, PS4 e Xbox One, mentre non ci sono ancora informazioni precise sull'arrivo su Xbox Series X e PS5, vista la mancanza di data di lancio per le due nuove console. Visti i posticipi già attraversati in precedenza, è effettivamente opportuno che CD Projekt RED investa tutte le risorse possibili alla conclusione dello sviluppo e alla ripulitura generale prima dell'uscita, a questo punto.

Intanto, di recente si sono riaccese le polemiche a causa della presenza di tanti peni ma un solo tipo di vagina nella personalizzazione, mentre un nuovo video ha mostrato la katana in azione.