Cyberpunk 2077 non permetterà di pilotare macchine volanti e barche, ma si potrà nuotare 77

Il lead quest designer di Cyberpunk 2077 ha confermato che macchine volanti e barche non potranno essere guidate dal giocatore. Previste invece alcune missioni subacquee.

NOTIZIA di Davide Spotti —   17/06/2019

CD Projekt RED ha confermato che in Cyberpunk 2077 non sarà possibile assumere il controllo di macchine volanti. Come è stato spiegato dal lead quest designer, Pawel Sasko, queste fasi saranno affidate a sequenze scriptate.

"Ci sono veicoli volanti che rientrano tra gli elementi narrativi, pertanto ci saranno dei momenti in cui V si trova a bordo, ma sempre focalizzati sulla storia", ha spiegato Sasko durante l'E3 2019. "Dovrei rovinarvi parte del racconto e non voglio, ma ci sono momenti in cui ci si trova sulle macchine volanti senza però poterle pilotare. Ecco perché ci sono così tanti tipi di auto e motociclette".

A Night City non mancheranno nemmeno le barche, ma anche queste ultime non potranno essere pilotate liberamente dal giocatore. Viceversa, sarà possibile lanciarsi nei corsi d'acqua e nuotare.

"Sicuramente nel gioco sono presenti delle barche, e ci sono alcuni elementi della storia incentrati su di esse, ma anche in questo caso non voglio anticipare troppo", ha proseguito Sasko. "Le barche fanno senz'altro parte del gioco ma non si possono guidare. È possibile nuotare, ma non vorrei rivelarvi altro. In The Witcher abbiamo proposto alcune missioni che prevedevano di immergersi nell'acqua, e abbiamo proposto qualcosa anche in questo caso".

La data d'uscita di Cyberpunk 2077 è prevista per il 16 aprile 2020 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. La nuova demo mostrata alla stampa all'E3 2019 sarà resa pubblica in occasione del PAX West di fine agosto. Per approfondire le ultime novità sul gioco potete leggere la nostra anteprima, realizzata da Pierpaolo Greco.