Cyberpunk 2077: Phantom Liberty, lo sviluppo è nelle fasi conclusive

Lo sviluppo di Cyberpunk 2077: Phantom Liberty è nella fase finale, stando alle parole di Adam Kiciński, il presidente di CD Projekt RED.

Cyberpunk 2077: Phantom Liberty, lo sviluppo è nelle fasi conclusive
NOTIZIA di Stefano Paglia   —   29/11/2022
17

Lo sviluppo di Phantom Liberty, l'attesa espansione a pagamento di Cyberpunk 2077, è nelle fasi conclusive. Lo ha svelato Adam Kiciński, il presidente di CD Projekt RED, nell'ultimo report finanziario della compagnia relativo al terzo trimestre dell'anno fiscale 2022.

Durante la presentazione Kiciński inoltre ha ribadito che l'espansione è in programma per il 2023. Considerando che lo sviluppo è nello stadio finale forse è possibile che l'uscita sia fissata per la prima metà del prossimo anno, ma questa è solo una nostra supposizione, dato che il presidente di CD Projekt RED non si è sbottonato in merito.

In compenso sappiamo che al momento il team di sviluppo di Cyberpunk 2077: Phantom Liberty conta quasi 350 persone, ovvero la maggior parte della forza lavoro di CD Projekt. I team del nuovo The Witcher (nome in codice Polaris) e del progetto Sirius di Molasses Flood invece contano rispettivamente 150 e 60 persone.

"Ci stiamo concentrando nello stadio finale dello sviluppo di Phantom Liberty, un'espansione per Cyberpunk 2077 programmata per il prossimo anno", ha detto Kiciński. (minuto 4:40 del video qui sopra).

"In questo momento quasi 350 sviluppatori stanno lavorando su quel progetto e allo stesso tempo abbiamo rafforzato i team di Polaris e Sirius, con il primo che è cresciuto e ha più di 150 persone mentre il secondo conta 60 sviluppatori alla fine di ottobre."

Come riportato in precedenti notizie, Cyberpunk 2077 ha registrato vendite record nell'ultimo trimestre, trainando gli ottimi risultati della compagnia.