Cyberpunk 2077, lo sviluppo è entrato nel vivo dopo la pubblicazione delle espansioni di The Witcher 3

Lo sviluppo effettivo di Cyberpunk 2077 è stato portato avanti solo negli ultimi tre anni. Ce la farà CD Projekt RED a pubblicare il gioco nel 2019?

NOTIZIA di Davide Spotti   —   15/01/2019
50

CD Projekt RED ha confermato che lo sviluppo di Cyberpunk 2077 è entrato nel vivo solamente dopo la pubblicazione delle espansioni di The Witcher 3, Hearts of Stone e Blood & Wine.

A confermarlo è stato il lead cinematic animator Maciej Pietras nel corso di un'intervista rilasciata al sito francese Jeux Actu, la stessa in cui si è parlato degli animali che saranno presenti nel gioco e dell'assenza di elementi procedurali.

Insomma, sebbene Cyberpunk 2077 sia stato annunciato all'inizio del 2013, lo sviluppo vero è proprio sarebbe iniziato solo nel 2015. A dire il vero dall'intervista si evince che Pietras abbia sbagliato ad indicare alcune date. Viene infatti fatto riferimento all'autunno del 2015 per il rilascio di Blood & Wine, mentre in realtà la seconda espansione di The Witcher 3 è stata pubblicata nel 2016.

Sembra comunque si possa dedurre che lo sviluppo vero e proprio di Cyberpunk 2077 sia iniziato da almeno tre anni. Basterà per vedere il gioco arrivare su PC, PS4 e Xbox One nel corso del 2019? Staremo a vedere.