Death Stranding, Kojima chiese a Stefanie Joosten di interpretare Fragile, ma non l'ha mai richiamata 26

Stando all'attrice Stefanie Joosten, Kojima le chiese di interpretare il ruolo di Fragile in Death Stranding, ma non l'ha più richiamata.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   08/06/2019

Stando all'attrice e modella Stefanie Joosten, meglio conosciuta dai videogiocatori come la Quiet di Metal Gear Solid V: The Phanom Pain, Hideo Kojima le chiese di interpretare il ruolo di Fragile in Death Stranding, ma non l'ha mai richiamata.

La Joosten ha raccontato l'accaduto in uno streaming dello youtuber YongYea, senza però fornire altri dettagli in merito e senza contestualizzare. Insomma, manca la versione di Kojima, che di fatto potrebbe aver avuto un semplice ripensamento o potrebbe averla dovuta escludere da Death Stranding per motivi produttivi.

Del resto non è la prima volta che Kojima ha ripensamenti simili. Basti pensare alla sostituzione del suo amico David Hayter con Kiefer Sutherland per il doppiaggio di Big Boss in Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, per questioni puramente espressive (Kojima preferì dare a Big Boss un tono di voce più profondo).