Death Stranding, l'online non richiederà l'abbonamento a PS Plus 42

Le caratteristiche online di Death Stranding non richiederanno l'abbonamento a PS Plus per essere utilizzate, come riferito sulla confezione della Limited Edition bundle di PS4 Pro dedicata.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   26/09/2019

Considerando la limitatezza delle caratteristiche in questione non stupisce più di tanto, ma c'è comunque una sorta di conferma del fatto che l'online di Death Stranding non richiederà l'abbonamento a PS Plus per potervi accedere.

L'informazione arriva direttamente dalla confezione del bundle Limited Edition di PS4 Pro dedicato a Death Stranding, recentemente presentato nel corso dello State of Play di Sony. Come riportato da WCCFtech, nell'immagine della confezione è visibile un bollino di avvertimento dove si legge: "La sottoscrizione a pagamento a PlayStation Plus è richiesta per il multiplayer online, venduta separatamente", ma è aggiunto anche in maniera specifica che "Death Stranding non richiede l'abbonamento a PlayStation Plus".

In effetti, Death Stranding non ha caratteristiche da multiplayer online standard: le interazioni, simili concettualmente a quelle viste in Dark Souls, avvengono infatti in maniera asincrona tra i videogiocatori. I contatti tra i giocatori che sfruttano l'online sono infatti una sorta di sistema di comunicazione, un modo per cooperare a distanza lasciando alcune testimonianze di sé sul proprio cammino che possono essere trovate e utilizzate da altri e che possono essere a loro volta commentate da chi le trova o le usa per superare determinate situazioni.