EA ha in sviluppo 6 racing game tra cui Project Cars 4? I dettagli da un report di Tom Henderson

Stando alle informazioni condivise da Tom Henderson in un report di Exputer, EA al momento sta lavorando a 6 giochi di corse, tra cui Project Cars 4.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   13/05/2022
16

Stando a un report pubblicato da Tom Henderson, giornalista e noto insider videoludico, attualmente Electronic Arts ha in produzione 6 giochi di corse presso i suoi studi, alcuni già confermati e in dirittura d'arrivo come F1 22 e altri ancora da annunciare come Project Cars 4.

Stando ai dettagli riportati da Henderson, questi sono i titoli attualmente in sviluppo presso EA (o almeno quelli rivelati dalle sue fonti):

  • Project Cars 4
  • World Rally Championship
  • F1 22
  • F1 23
  • Need for Speed (titolo provvisorio)
  • Need for Speed Mobile

Project Cars Go 01

Henderson afferma che Project Cars 4 tornerà alle sue radici come simulatore di corse hardcore e approderà esclusivamente su PC, PS5 e Xbox Series X|S. Il titolo è attualmente in sviluppo presso gli studi di Slightly Mad Studios e verrà pubblicato nel 2024.

Per quanto riguarda World Rally Championship, le fonti di Henderson affermano che utilizzerà l'Unreal Engine e sarà un gioco a cadenza annuale, quindi vedremo nuovi capitoli ogni anno per console e PC, con l'accordo di licenza con la WRC che attualmente copre dal 2023 al 2027. Inoltre, pare che è in programma anche una versione mobile di World Rally Championship che verrà pubblicata sempre in questo periodo di tempo.

F1 22 come di certo saprete è in dirittura d'arrivo nei negozi a luglio, dunque non è di certo una novità. Tuttavia Henderson afferma che sono già iniziati i preparati per la prossima iterazione del 2023, con l'obiettivo di potenziare l'engine di gioco ed espandere ulteriormente il la modalità F1 LIFE, assieme a una nuova funzione chiamata F1 World.

Per quanto riguarda Need for Speed Mobile, giusto questa settimana è spuntato un video leak in rete. Le fonti di Henderson affermano che la mappa sarà simile a quella di Heat ma non una copia 1:1 e saranno dunque presenti delle modifiche sostanziali. Il gioco sarà open-world con la possibilità di incrociare altri utenti nel mondo di gioco. Il prossimo Need for Speed per console e PC invece è tutt'ora in sviluppo e giusto ieri è stata annunciato che Criterion Games ingloberà il team di Codemasters Cheshire.

Infine al momento non ci sono progetti in corso d'opera sia per GRID che Burnout, ma quest'ultimo potrebbe tornare nel prossimo futuro con un nuovo capitolo o delle remaster, secondo Tom Henderson.

Ovviamente prendete con le pinze tutte le informazioni riportate qui sopra, dato che non sono state confermate ufficialmente da EA.