Epic Games contro Apple, una legge in Arizona darebbe ragione alla casa di Fortnite

Un disegno di legge attualmente al vaglio in Arizona potrebbe rappresentare un precedente a favore di Epic Games e Fortnite nella lotta contro Apple.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   04/03/2021
39

Epic Games potrebbe trovare un appoggio legale alle sue pretese contro Apple, visto che nello Stato dell'Arizona è in corso un disegno di legge che potrebbe consentire l'uso di pagamenti alternativi a quelli degli Store ufficiali per le app iOS e Android.

Tutta la grande guerra legale scoppiata tra Epic Games e Apple si basa infatti su questo punto: la compagnia di Fortnite aveva introdotto un sistema per effettuare micro-transazioni nel gioco bypassando lo store ufficiale di Apple, cosa non consentita dal regolamento della piattaforma e che ha portato al ban del titolo Epic e conseguente battaglia mediatica e legale.

Mentre attendiamo l'udienza che si terrà a maggio dal vivo in un'aula giudiziaria, intanto emergono novità interessanti per la questione: il parlamento di Stato dell'Arizona, in USA, ha fatto passare nelle ore scorse una proposta di legge, votata a maggioranza, che dovrebbe impedire agli operatori di Store ufficiali per app iOS e Android di forzare gli sviluppatori ad utilizzare un sistema di pagamento unico e centralizzato.

Questa legge dovrebbe dunque consentire agli sviluppatori di inserire acquisti in-app pagabili direttamente ai vari autori di app, senza passare attraverso la piattaforma centralizzata e dunque senza pagare la quota del 30% ai gestori (abbassata al 15% per alcuni sviluppatori più piccoli in base al nuovo regolamento di App Store).

La legge dovrebbe impedire, ai gestori di store che superano il milione di download, di forzare "uno sviluppatore residente in questo Stato ad utilizzare un sistema di pagamento in-app unico ed esclusivo per gli utenti". La questione è dunque molto localizzata, in quanto si riferisce peraltro a sviluppatori residenti in Arizona, dunque non ha che fare nello specifico con Epic Games, Apple e Fortnite, ma si potrebbe trattare di un precedente storico in questo senso.

La campagna Free Fortnite va ormai avanti da mesi e arriverà in tribunale a maggio
La campagna Free Fortnite va ormai avanti da mesi e arriverà in tribunale a maggio