Epic Games Store, i giochi gratis hanno aiutato a vendere anche su altri negozi, per Sweeney

Per Tim Sweeney, il CEO di Epic Games, l'aver offerto giochi gratis è servito per diffondere l'Epic Games Store, ma ha aiutato a vendere anche su altre piattaforme.

NOTIZIA di Luca Forte   —   03/06/2020
50

Per Tim Sweeney, il fondatore e CEO di Epic Games, la politica dei giochi gratis non è servita solo per diffondere l'Epic Games Store tra i giocatori. Anzi, questa improvvisa visibilità ha aiutato quei giochi a vendere bene anche sulle altre piattaforme.

Ai microfoni di Gamespot, Sweeney ha parlato di una delle politiche dell'Epic Games Store più incredibili per noi videogiocatori: ogni settimana Epic Games, infatti, regala almeno un gioco a tutti gli iscritti, senza chiedere nulla in cambio. Qualche settimana fa è stato il turno di GTA V gratis, mentre ad agosto, va bene che sarà solo per 24 ore, ma il nuovo A Total War Story: TROY sarà regalato a tutti il giorno del lancio. Settimana prossima, invece, sarà il turno di Samurai Shodown Neogeo Collection gratis al lancio su Epic Games Store.

Ovviamente lo scopo principale è quello di attrarre nuovi giocatori sullo store di Epic, ma secondo Sweeney tutti, anche le piattaforme concorrenti, hanno avuto vantaggi da questa improvvisa visibilità.

"Facciamo un grosso accordo con uno sviluppatore: fondamentalmente lo paghiamo solo per avere il diritto di pubblicare il suo gioco gratuitamente per una settimana su Epic Games Store. In questo modo siamo stati in grado di offrire una straordinaria gamma di giochi e abbiamo incoraggiato le persone a provare prodotti e generi che non avevano mai pensato di giocare prima," ha detto Sweeney.

"Se non ti piacciono i giochi come Satisfactory, probabilmente, non spenderai soldi per acquistarlo, ma se lo ottieni gratuitamente lo provi e ti rendi conto che è un gioco fantastico. Le persone hanno scoperto molti grandi giochi in quel modo. [la nostra politica] è stata quindi un vantaggio per gli sviluppatori di giochi. La maggior parte degli sviluppatori che lanciano i loro giochi gratuitamente nello store hanno scoperto che le loro vendite su Steam e su console sono aumentate dopo essere stati gratuiti su Epic Games Store. Senza considerare che aver portato decine di milioni di nuovi utenti nell'ecosistema Epic Games ed è stata una cosa meravigliosa per l'azienda."

Il processo è più o meno lo stesso che si ha coi giochi offerti tramite Game Pass o Live Gold/PS Plus: un aumento della visibilità spinge i giocatori a riaffacciarsi sui server, parlare della bontà di un prodotto con gli amici e così via. Si avvia un circolo virtuoso che aiuta gli sviluppatori a rientrare delle spese o allungare il ciclo vitale di un prodotto.

Cosa ne pensate?