Fallout: a Obsidian piacerebbe lavorare a un nuovo gioco, se ce ne sarà l'opportunità

Stando a delle recenti dichiarazioni del co-fondatore di Obsidian, allo studio piacerebbe lavorare a un nuovo gioco della serie Fallout.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   16/10/2022
44

Il co-fondatore di Obsidian, Feargus Urquhart, ha dichiarato che lo studio sarebbe ben disposto a lavorare a un nuovo Fallout, qualora se ne presentasse l'opportunità, dopo aver completato i progetti attualmente in cantiere, ovvero Pentiment, Avowed e The Outer Worlds 2.

Le dichiarazioni arrivano da un'intervista concessa a Dualshockers. In risposta alla domanda se mai Obsidian svilupperà un nuovo Fallout, Urquhart ha detto:

"Ovviamente, se mai avessimo l'opportunità di creare un altro gioco di Fallout, lo faremmo. Non c'è nemmeno da chiedersi se lo faremmo o meno, piuttosto la domanda è "si presenterà l'opportunità"?"

Successivamente Urquhart ha lasciato intendere che attualmente Obsidian sta lavorando a pieno regime ai numerosi e importanti progetti già annunciati, ma che una volta completati "sarebbe sorpreso" se un Fallout non rientrasse tra i piani futuri dello studio.

"A un certo punto guarderemo ai prossimi progetti (dopo Grounded, Pentiment, Avowed e The Outer Worlds 2) e sarei sorpreso se Fallout non fosse in quella lista. [...] Se dovessimo fare un Fallout, deve legarsi a ciò che Bethesda sta facendo con la serie e molte altre cose, ma personalmente la mia speranza è di realizzare un altro Fallout prima di avviarmi sul viale del tramonto."

Fallout New Vegas
Fallout New Vegas

Stando alle fonti del giornalista e insider Jeff Grubb, a febbraio Microsoft e Obsidian stavano valutando l'ipotesi di realizzare Fallout New Vegas 2. A quanto pare il colosso di Redmond intende sfruttare la proprietà intellettuale di Fallout e dunque vuole assicurarsi che non passino dieci anni tra l'uscita e l'altra di un gioco, affidando lo sviluppo di nuovi capitoli a team esterni a Bethesda, come Obsidian e InXile Entertainment.

Dalle parole di Urquhart appare chiaro che quantomeno l'interesse da parte di Obsidian c'è, ma probabilmente dovremo attendere degli anni prima di vedere qualcosa di concreto.