FIFA 21: EA ha rimosso due esultanze considerate tossiche

FIFA 21 non avrà due esultanze tipiche dei capitoli precedenti, in particolare una diventata ormai storica, perché considerate tossiche e rimosse dunque da EA.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   06/08/2020
28

FIFA 21 non avrà due particolari esultanze, di cui una ormai storica nel mondo del calcio, che sono state usate spesso dalla community per esacerbare l'ambiente, considerate dunque tossiche e rimosse da EA tra le novità decise per la nuova simulazione di calcio.

Una di queste è il dito indice portato sulla bocca e appoggiato al naso, ovvero il classico gesto usato per "zittire" dopo un goal, che può essere rivolto a diversi soggetti in base al contesto: il pubblico, gli avversari o chissà chi altro a seconda della situazione in cui ci si trova.

Lo "shush", insomma, è una celebrazione entrata ormai nelle dinamiche standard del calcio reale e di conseguenza anche in quello simulato, il problema è che è stato usato quasi come un'arma da parte di alcuni membri della community, che hanno iniziato ad abusarne fino a farlo diventare una sorta di metodo per bullizzare o comunque rendere tossico l'ambiente.

Il motivo di tanto nervosismo potrebbe essere dato anche dal fatto che il gesto può essere effettuato in corsa dal giocatore, con la possibilità di prolungarlo anche per vari secondi, causando dunque pause che possono incrementare la tensione. Di fatto, è una sorta di sfottò diventato virale nell'ambiente di FIFA, ma non sarà più possibile utilizzarlo.

Questo ha portato Electronic Arts a rimuovere completamente il gesto da FIFA 21, insieme al gesto dell'"A-OK", reso celebre da Dele Alli e introdotto per la prima volta in FIFA 20: quest'ultimo è molto meno popolare e non è chiara la motivazione dell'eliminazione, ma è possibile che sia stato rimosso perché associabile al gesto classico dell'OK, diventato una sorta di rimando a incitamenti all'odio, anche perché in base al particolare significato dato in alcuni paesi può diventare denigratorio in particolare nei confronti di persone omosessuali.

Potete trovare maggiori informazioni sul gioco con trailer del gameplay, immagini e dettagli da Electronic Arts e nel nuovo provato di FIFA 21.

Stamford Bridge Stadium F21 Hires 16X9 Wm 4635 2607