Fortnite: modifiche in arrivo per la mira assistita su PC, la reazione della community 1

Gioia e tripudio tra i pro player e gli streamer di Fortnite Capitolo 2: finalmente Epic Games modificherà la mira assistita da PC per chi usa un controller.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   22/05/2020

Epic Games apporterà nei prossimi giorni importanti modifiche per la mira assistita da PC su Fortnite Capitolo 2. Una conferma importantissima, che potrebbe risolvere finalmente uno degli aspetti più controversi di sempre del Battle Royale in questione; non stupisce dunque la reazione entusiasta da parte della community.

La mira assistita ha rappresentato soprattutto negli ultimi mesi uno dei principali terreni di scontro tra pro player, streamer e giocatori casual di Fortnite Capitolo 2. Riguarda principalmente chi utilizza un controller, che sembra notevolmente facilitato nel mirare e colpire gli avversari: tanto che Ninja ha dichiarato che chi utilizza un controller praticamente ha l'aimbot su Fortnite Capitolo 2. Su PC questa problematica si complica ancora di più, perché alcuni giocatori collegano il controller proprio per sfruttare la mira assistita.

Da qui la decisione di intervenire con un nerf, da parte di Epic Games, specificamente su PC per chi gioca a Fortnite con un controller. Inizialmente le modifiche sarebbero dovute arrivare con l'Aggiornamento 12.60 rilasciato lo scorso mercoledì, ma così non è stato: questo perché sono ormai vicine le finali della Fortnite Champion Series, che si terranno domani sabato 23 maggio 2020. Di conseguenza l'aggiornamento arriverà subito dopo; non ci sentiamo di escludere il suo debutto in contemporanea con il lancio della Stagione 3.

Entusiasta la reazione della community, soprattutto per quanto riguarda streamer e pro player. Tfue si è detto soddisfatto della decisione; SypherPK ha dichiarato che è importante favorire le skill dei giocatori e non lo spam insensato di tasti e comandi a caso, aiutato dall'aim assist; Clix ha urlato tutta al sua gioia su Twitter, ottenendo circa 19.000 mi piace. Ma ora bisogna capire quanto in profondità andranno ad agire le modifiche di Epic Games: vi terremo aggiornati.