Fortnite, Mongraal rimosso da una partita competitiva a causa di un bug: dà di matto

Mongraal non ha preso molto bene un errore di gioco di Fortnite che l'ha eliminato da una partita competitiva dell'FNCS: la sua reazione in un video.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   20/10/2020
41

Capita a tutti di dare di matto in un momento d'ira, anche se forse a certi streamer e pro player capita un po' troppo spesso. State a guardare cos'è accaduto a Mongraal di recente durante una partita su Fortnite, e la sua reazione.

Mongraal, il cui vero nome è ovviamente Kyle Jackson, è uno dei giocatori più noti di Fortnite Battaglia Reale, nel settore competitivo. Di recente si stava dedicando alle partite di classificazione per la Fortnite FNCS, ma di certo non si aspettava di essere rimosso dal gioco, e di perdere così un'occasione importante per accumulare punti.

La sua eliminazione non è stata dovuta a nemici, ma ad un bug apparentemente inspiegabile. Moongral stava picconando l'accesso al vault delle Stark Industries, mentre aspettava di poter entrare. Ad un certo punto la partita è terminata a causa di un errore sconosciuto, e l'ha rispedito alla lobby. Problema dei server? Glitch della cassaforte? Impossibile saperlo con certezza.

La sua reazione è stata un tantino esagerata, con qualche grido... particolarmente acuto. Infatti vi riportiamo il video qui di seguito, ma vi consigliamo anche di abbassare leggermente il volume del vostro dispositivo.