Fortnite, nasce la Open Fiber Cup, un nuovo torneo cross-platform 2

ESL Italia e Open Fiber hanno annunciato la Open Fiber Cup, un nuovo torneo esport di Fortnite cross-platform aperto a tutti con un montepremi di 5mila euro.

NOTIZIA di Luca Forte   —   24/06/2020

ESL Italia e Open Fiber hanno annunciato la Open Fiber Cup, un nuovo torneo esport di Fortnite cross-platform aperto a tutti e con un montepremi da 5mila euro. Le competizioni inizieranno a partire dal 3 luglio per 5 settimane in modalità cross-platform, così da consentire a tutti di partecipare. La tipologia di gioco prescelta per tutti e 5 i tornei singoli sarà la "Solo".

Il torneo avrà anche un "Ospite speciale", ovvero CiccioGamer, uno degli youtuber più famosi d'Italia, che parteciperà ad ogni singola competizione, trasmettendo sul suo canale Youtube i match che lo vedranno impegnato. Ad animare le telecronache, invece, ci saranno due tra i Caster di riferimento del panorama Fortnite, ovvero Teknoyd e Pivato.

Le singole qualifiche verranno trasmesse sui canali di tutti i talent e su quelli ufficiali di ESL Italia.

Il torneo sarà aperto a tutti coloro che hanno più di 16 anni. Possono iscriversi tramite la piattaforma ESL, raggiungibile a questo indirizzo. Il montepremi è di 5.000 €.

Open Fiber ha fortemente voluto entrare nel mondo eSport per stabilire un "trait d'union" tra il mondo gaming e i propri punti di forza (rete accessibile e veloce per tutti), promuovendoli in maniera divertente ed efficace.

Simone Bonannini, Direttore Marketing e Commerciale di Open Fiber: "Siamo entusiasti di entrare nel mondo del gaming con la prima edizione della Open Fiber Cup. La nostra rete realizzata interamente in fibra ottica è sinonimo di bassi tempi di latenza, alta affidabilità e massima ampiezza di banda disponibile sul mercato, tutte caratteristiche essenziali per i gamer di oggi e del futuro".

"Siamo orgogliosi di poter annunciare una nuova prestigiosa partnership" ha dichiarato Daniel Schmidhofer, CEO di ESL Italia "con un brand come Open Fiber, che sta contribuendo a cambiare il modo di concepire e vivere la "rete" in Italia. Grazie a Fortnite, giocato sulla piattaforma ESL, Open Fiber potrà farsi conoscere ancor più in profondità e da un pubblico giovane e fortemente in target".

Open Fiber nasce nel dicembre 2015 con l'obiettivo di realizzare l'installazione, la fornitura e l'esercizio di reti di comunicazione elettronica ad alta velocità in fibra ottica su tutto il territorio nazionale. L'azienda ha l'obiettivo di cablare 271 città incluse nelle aree cosiddette a successo di mercato, con investimenti esclusivi di Open Fiber, e oltre 7000 comuni delle aree bianche, o a fallimento di mercato, come concessionaria dei bandi pubblici di Infratel, società in-house del Ministero per lo Sviluppo Economico. Open Fiber non vende direttamente al cliente finale i servizi in fibra ottica, ma è attiva esclusivamente nel mercato all'ingrosso (wholesale only), offrendo l'accesso a tutti gli operatori di mercato interessati.