Fortnite Salva il Mondo su macOS non più disponibile dal 23 settembre 2020

La guerra tra Apple ed Epic Games continua a mietere vittime: Fortnite Salva il Mondo abbandonerà macOS dal 23 settembre 2020.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   18/09/2020
59

Il ban di Fortnite Battaglia Reale su iOS, abbastanza recente, verrà presto seguito da una nuova vittima. Fortnite Salva il Mondo, infatti, cesserà di essere disponibile su macOS a partire dal prossimo 23 settembre 2020.

Ciò accadrà perché il titolo di Epic Games su Mac non può più essere aggiornato: Apple ha revocato agli sviluppatori tutti i permessi per realizzare e pubblicare patch sui propri sistemi. Da qui l'avviso di Epic Games, come sempre all'insegna del FreeFortnite: "Apple impedisce a Epic di firmare elettronicamente giochi e patch distribuiti su Mac, rendendo impossibile continuare a sviluppare e offrire Fortnite Salva il mondo su questa piattaforma"

"Nello specifico, l'imminente release v14.20 provoca bug ed errori tali nella versione v13.40 da compromettere l'esperienza di gioco. Non potendo firmare elettronicamente aggiornamenti e correzioni per questi problemi, Fortnite Salva il mondo cesserà di essere disponibile per macOS a partire dal 23 settembre 2020".

Tutti gli acquirenti di Fortnite Salva il Mondo su Mac dell'ultimo anno riceveranno un rimborso, senza dover fare nulla, direttamente sul metodo di pagamento che utilizzarono. "Stiamo rimborsando tutti i giocatori che hanno acquistato qualsiasi pacchetto Fondatore o Iniziale di Salva il mondo (inclusi i Potenziamenti) e hanno giocato a Salva il mondo su macOS tra il 17 settembre 2019 e il 17 settembre 2020. Inoltre, rimborseremo anche tutti i V-buck acquistati e poi spesi per lama su macOS durante questo periodo. A partire da oggi, 17 settembre 2020, i pacchetti iniziali per Salva il mondo non saranno più disponibili per l'acquisto su macOS".