GTA 6: facciamo il punto della situazione, tra Florida, Liberty City e rumor

Negli ultimi giorni si è parlato molto di GTA 6: facciamo il punto della situazione sull'atteso blockbuster di Rockstar Games, tra rumor sulla Florida e Liberty City.

NOTIZIA di Luca Forte   —   08/02/2021
11

Negli ultimi giorni si è tornato a parlare molto di GTA 6. Improvvisamente, infatti, presunti leaker si sono risvegliati dal torpore, sostenendo di sapere tutto, o quasi, quello che vogliamo sapere del nuovo Grand Theft Auto. E la rete si è improvvisamente riempita di riferimenti sulla Florida, su Vice City, Liberty City e molto altro. Cerchiamo di fare il punto della situazione.

Il tutto, a nostro avviso, è nato come conseguenza della notizia di una donna che ha svaligiato gli uffici di Rockstar Games, portando via materiale per circa 60 mila dollari. Prima di essere arrestata, la donna ha avuto tra le mani dei PC dell'azienda per diversi giorni, una cosa che potrebbe averli fatti finire effettivamente nelle mani di esperiti hacker in grado di aggirare le difese di Rockstar.

Sottolineiamo il potrebbe: è molto probabile, invece, che si tratti semplicemente di mitomani che approfittano dei riflettori sul gioco per avere qualche minuto di effimera popolarità. Comunque e in ogni caso è bello tornare a parlare del gioco, soprattutto considerando Rockstar è sempre molto avara di dettagli: che dietro questi rumor si nasconda un briciolo di verità? Nell'attesa di scoprirlo, andiamo a ricapitolare cosa è stato detto in questi giorni.

Il più vecchio leak è del 5 febbraio. Un leaker ha parlato della data di uscita e dell'ambientazione di GTA 6. Questo leak è il primo che parla della Florida come stato nel quale il gioco sarà ambientato. Più precisamente una Vice City (Miami) degli anni '70.

Gta 6 Maps Dseaoug

In questo caso si parla di una mappa molto densa di elementi e con una storia lunga ben 60 ore. Torneranno, ovviamente, i contenuti per adulti e il gioco si baserà su di una tecnologia che è l'evoluzione di quella di Red Dead Redemption 2. GTA 6, in questo caso, previsto per ottobre 2023.

A stretto giro di posta arriva un lungo elenco di elementi leakati, come l'ambientazione, il protagonista, il motore grafico e il fatto che ci saranno in GTA 6 delle scene di nudo. I questo caso il reveal del gioco avverrà "prima di quanto si creda". Il gioco sarà ambientato negli anni '80, ma sempre in Florida, nonostante si possa fare una capatina a Liberty City.

Ci saranno tanti easter egg, un sistema morale e un'intelligenza avanzata. Si potrà scegliere tra due modalità grafiche (una a 60FPS) e il motore grafico è l'evoluzione di quello di Red Dead Redemption 2 con un accenno di ray tracing.

Lo stesso giorno sarebbe anche trapelata la lista completa dei veicoli terrestri presenti, tanto per non farsi mancare nulla. In questo caso, però, alcune discrepanze tra il modello e il periodo raccontato fa pendere per un fake.

Gta 6 Mappa Trafugata

Infine oggi siamo tornati a parlare del protagonista, della mappa, della storia e di nuovi dettagli di GTA 6. In questo caso si die che la mappa sarà più grande di quella di RDR2, si parla di 103 Kmq solo che sarà possibile attraversarla molto più velocemente.

Anche in questo caso si parla della Florida e di una mappa che contiene Vice City più una serie di isole aggiuntive. Una di queste è enorme e contiene al suo interno delle piantagioni di "The Mexican". Il protagonista si chiama Ricardo, è un maschio di 34 anni, alto 1,83 metri, capelli neri, cubano ma con tratti somatici che lo fanno sembrare di più un italiano.

La trama inizierà alla fine degli anni '70, ma arriverà al 1987. Il gioco, invece, è previsto per il 2023.

Se solo una parte di queste informazioni si rivelasse vera ci troveremmo di fronte ad un capitolo incredibilmente interessate. Per il momento, però, si tratta solo di rumor non confermati e vanno trattati come tali. Certo che tornare a Vice City non sarebbe male...