Halo Infinite è ambientato su Zeta Halo, conferma 343 Industries 86

Halo Infinite è ambientato su Zeta Halo o Installation 07, con 343 Industries che conferma dunque varie teorie portate avanti dagli appassionati sulla scoperta di un'ambientazione importante per il lore.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   28/07/2020

Halo Infinite è ambientato su Zeta Halo o Installation 07, è stato confermato da 343 Industries, dando dunque ragione ad alcune teorie che erano emerse tra i più attenti conoscitori della serie e ponendo dunque delle ottime basi per quanto riguarda l'ambientazione del nuovo capitolo, che si collega ad elementi fondamentali del lore della serie.

Da un'intervista pubblicata da GamesRadar, è emerso che la principale ambientazione di Halo Infinite sarà lo Zeta Halo, chiamato anche Installation 07, un'idea che era già diffusa tra gli appassionati ma che trova dunque conferma nelle parole di Chris Lee. Lo Zeta Halo è noto nel lore della serie per essere un luogo caratterizzato da un ecosistema molto vario e ricco di vegetazione e animali ma anche per la sua particolare storia.

Nei racconti di Greg Bear sulla trilogia dei precursori, lo Zeta Halo era anche il luogo in cui vivevano gli umani durante l'impero dei Precursori. In quell'epoca, l'anello in questione serviva per preservare una moltitudine di forme di vita diverse tra cui appunto i primi umani, i quali avevano costruito diversi insediamenti e piccole città, le cui rovine potrebbero dunque far parte dell'ambientazione da esplorare.

Quando i Flood iniziarono a diventare una minaccia per l'universo, i Precursori decisero di utilizzare gli umani come soggetti di test per cercare di combattere contro il pericolo incombente, soprattutto attraverso i test effettuati dall'intelligenza artificiale Mendicant Bias. È dunque assai probabile che all'interno di Halo Infinite troveremo testimonianze dell'antica civiltà umana e probabilmente dei Flood.

La possibilità che Halo Infinite fosse ambientato su Zeta Halo era emersa anche dal teaser visibile nel finale di Halo 5: Guardians giocato a livello Leggendario e a questo punto le tessere del puzzle sembrano combaciare, con la conferma da parte di Chris Lee di 343 Industries del fatto che proprio l'anello in questione è protagonista del nuovo capitolo.

Lo Zeta Halo è uno dei sette anelli principali che compongono l'Halo Array, la mega-struttura in grado di diventare un'arma di potenza assoluta e praticamente l'ultimo rimasto degli originali 12 anelli creati. Doveva essere originariamente più ampio ma parte della struttura è stata danneggiata ed è dunque stato ridotto di dimensioni. In ogni caso, resta un'ambientazione estremamente affascinante da esplorare per qualsiasi appassionato della serie.

Halo Infinite, a detta di 343 Industries, è come il primo capitolo ma senza limiti e con esplorazione libera.

Halo Infinite