Hogwarts Legacy è a rischio rinvio al 2023 per problemi di sviluppo, per un rumor

Stando a una nuova indiscrezione, il gioco di ruolo Hogwarts Legacy rischia di essere rinviato al 2023 per problemi nello sviluppo.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   16/01/2022
55

Hogwarts Legacy non navigherebbe in buone acque, per l'insider Colin Moriarty, e rischierebbe di essere rinviato al 2023. Stando a quanto riportato, ci sarebbero dei problemi nello sviluppo, purtroppo non meglio specificati.

Attualmente il gioco di ruolo ambientato nel mondo di Harry Potter è ufficialmente previsto per il 2022 su PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series S e Xbox Series X. Come sempre in questi casi è giusto specificare che stiamo parlando di voci di corridoio, quindi da non prendere come oro colato. Del resto non sarebbe la prima volta che si manifestano dei problemi per Hogwarts Legacy, gioco dalla lavorazione abbastanza complicata, stando a diversi dietro le quinte.

Giusto recentemente era stato annunciato che Sumo Nottingham e Red Kite Games stanno aiutando con lo sviluppo, evidentemente più complesso di quanto si pensasse. In molti all'epoca avevano ritenuto che i due studi fossero stati presi per il rush finale, ma alla luce di questa nuova rivelazione lo scenario cambia completamente. Probabilmente i rinforzi sono serviti per provare a far uscire il gioco effettivamente nel 2022.

Warner Bros. Games di suo non ha commentato la notizia e le speculazioni che le sono nate intorno. Si tratta di un comportamento tipico per molti publisher. Del resto è probabile che, nel caso si pensi al rinvio, la situazione non sia chiarissima nemmeno internamente, quindi non avrebbe senso smentire o confermare una voce di corridoio.