Indiana Jones: il gioco Bethesda è una "lettera d'amore" per la serie, desiderato a lungo

Todd Howard ha definito il gioco di Indiana Jones una lettera d'amore alla serie, è un progetto che ha desiderato a lungo di poter fare.

Indiana Jones: il gioco Bethesda è una "lettera d'amore" per la serie, desiderato a lungo
NOTIZIA di Giorgio Melani   —   30/11/2022
55

Nella recente intervista di Lex Fridman a Todd Howard, il capo di Bethesda, c'è anche un riferimento a Indiana Jones, il nuovo gioco in sviluppo presso MachineGames, definito una "lettera d'amore" alla serie cinematografica e un titolo che è stato a lungo desiderato da Howard.

Sembra infatti che il primo progetto su un gioco di Indiana Jones fosse stato presentato dal capo di Bethesda a LucasArts già nel 2009, ma per diverse ragioni questo non andò in porto. Nonostante le ottime premesse, all'epoca Bethesda non aveva risorse e team disponibili da incaricare per portare avanti i lavori, cosa che invece è cambiata negli anni successivi.

Il secondo pitch di Todd Howard a Disney è avvenuto più di recente, poco prima del 2020, in questo caso con un'organizzazione più definita dietro.

Indiana Jones, un fotogramma del teaser trailer
Indiana Jones, un fotogramma del teaser trailer

Il progetto è stato fissato e affidato subito a MachineGames, che secondo Howard rappresenta il team "perfetto" con il soggetto in questione.

In particolare, il modo di narrare, lo "storytelling" del team responsabile della nuova serie Wolfenstein, si sposa perfettamente con un gioco incentrato su Indiana Jones e gli sviluppatori stanno facendo un "lavoro incredibile" con questo progetto.

La supervisione del nuovo Indiana Jones rientra nelle occupazioni giornaliere di Howard, dunque ha modo di vedere il gioco praticamente tutti i giorni e si è detto estremamente soddisfatto di come sta venendo. Per quanto riguarda il genere, secondo il capo di Bethesda non è ben inquadrabile, trattandosi di un misto di diverse caratteristiche.

Alla domanda sul fatto che si tratti di un action adventure, Howard ha risposto che difficilmente può essere definito in un solo modo, visto che il team creativo ha voluto sperimentare diverse cose che sono state studiate per anni, riferendo inoltre come il gioco è "una lettera d'amore" alla serie di Lucas e Spielberg.

Al di là del primo e vago teaser trailer non abbiamo ancora visto nulla di preciso su Indiana Jones, con alcune informazioni che abbiamo raccolto nello speciale su tutto quello che sappiamo al riguardo.