Metroid Dread, prosegue la campagna marketing globale di Nintendo

Metroid Dread continua ad essere protagonista di una notevole campagna marketing globale da parte di Nintendo, che punta molto sul nuovo gioco.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   19/09/2021
60

Metroid Dread sembra sempre più essere la prossima hit per Nintendo Switch, anche a giudicare dall'imponente campagna marketing globale messa in piedi dalla compagnia per preparare il mondo all'arrivo del nuovo capitolo della serie, in arrivo l'8 ottobre 2021.

Partito un po' in sordina, essendo stato annunciato praticamente a sorpresa con trailer gameplay e data di uscita al Nintendo Direct dell'E3 2021, il titolo si sta rivelando sempre più come una produzione di grosso calibro, in grado di rappresentare un elemento di fondamentale importanza per questo autunno di Nintendo Switch.

Non si tratta dell'attesissimo Metroid Prime 4, ma Metroid Dread non ha veramente nulla da invidiare alla serie in prima persona, portando avanti anzi l'anima originale del franchise in maniera più fedele alle origini. Chi aveva qualche dubbio sul valore del titolo in questione, visto il silenzio che l'aveva circondato fino a pochi mesi fa e il suo essere affidato a MercurySteam, dunque non a un team interno, si sta rapidamente ricredendo.

Nel frattempo, Nintendo prosegue con iniziative notevoli per promuovere il gioco in tutto il mondo. Al di là dei vari trailer di presentazione che si stanno susseguendo a ritmo serrato, come il recente sulle armi di Samus Aran e il trailer overview sulle caratteristiche del gioco, arrivano anche notevoli testimonianze dal mondo, come il tweet riportato qui sotto.

In questo, vediamo un gigantesco cartellone in stile billboard interamente dedicato a Metroid Dread, spuntato peraltro in Messico, paese in cui non ci si aspetterebbe una grande spinta sulla visibilità di un gioco del genere per Nintendo Switch, a dimostrazione di quanto la compagnia punti sul nuovo capitolo.