New World: i giocatori uccidono i propri personaggi per viaggiare velocemente

I giocatori di New World stanno usando un particolare metodo per viaggiare più velocemente, ovvero quello di far suicidare i propri personaggi.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   01/10/2021
41

Alcuni giocatori di New World stanno intenzionalmente uccidendo i propri personaggi per poter viaggiare più velocemente nel vasto mondo di gioco dell'MMO di Amazon Games.

In New World non esistono cavalcature, o "mount" per gli amici, grazie al quale viaggiare velocemente da una parte all'altra della mappa. In compenso esiste una funzione per il viaggio rapido, ma ha dei limiti. Per prima cosa lo si può attivare solo a un santuario o in un insediamento. Inoltre serve un determinato quantitativo della risorsa Azoth, il cui costo varia in base alla distanza, la fazione che controlla il territorio e il peso dell'equipaggiamento. In alternativa è possibile usare il viaggio veloce per tornare all'ultima locanda dove è stato fatto il check-in, ma solo una volta all'ora.

Come riporta Gamespot, per via di queste limitazioni, alcuni giocatori hanno ormai preso l'abitudine di far suicidare il proprio personaggio piuttosto che perdere tempo il lunghe scarpinate o sprecare risorse. Morendo infatti si tornerà automaticamente al proprio campo base (se entro 500 metri) o l'insediamento più vicino.

New World, scontro con un orso
New World, scontro con un orso

Morire in New World tuttavia riduce la durabilità dell'equipaggiamento dei giocatori e le riparazioni ovviamente hanno un costo. Tuttavia è un sacrificio che a quanto pare in molti sono disposti a fare in nome dell'efficienza.

Questo barbatrucco ovviamente è il sintomo che qualcosa nel sistema dei viaggi rapidi non funzioni come dovrebbe, quindi non è escluso che gli sviluppatori di Amazon Games apportino qualche ritocco alla meccanica.

Nel frattempo New World ha già raggiunto quota un milione di giocatori solo al day one, con Amazon Games che ha promesso l'arrivo dei trasferimenti tra server.