Ninja giura di abbandonare Fortnite, infuriato contro uno stream sniper

Ninja viene nuovamente abbattuto da uno stream sniper e fa una sfuriata incredibile, annunciando di voler abbandonare Fortnite per sempre.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/02/2021
69

Ninja si è decisamente infuriato dopo essere stato oggetto di stream sniping durante una partita a Fortnite, minacciando di abbandonare completamente il gioco Epic Games se situazioni di questo genere dovessero continuare a presentarsi.

Nel caso non lo sappiate, si definisce stream sniping l'uccisione (nel gioco, ovviamente) di uno streamer durante una partita utilizzando proprio lo streaming del soggetto in questione come punto di riferimento per avere una visione precisa di dove si trovi il bersaglio, preferibilmente cogliendolo in un momento di difficoltà o di maggiore esposizione.

È ovviamente una pratica scorretta perché consente all'attaccante di sfruttare un netto vantaggio, avendo a disposizione la visuale dell'avversario e sapendo precisamente dove si trova e cosa sta facendo, dunque potendo sfruttare un punto cieco o un momento di particolare distrazione o impegno su altre minacce.

Si tratta comunque di un trend alquanto in voga contro gli streamer, anche perché consente di colpire delle celebrità e ottenere così degli "scalpi" (metaforici) di grande importanza da poter esporre, magari registrando le clip in video.

Forse dopo diversi casi di questo tipo, Ninja ha sbottato in maniera alquanto pesante, peraltro dando in escandescenze contro un po' tutti: "Buon per te, amico", ha affermato il celebre streamer, "Fatti la tua fo**uta clip e mandala ai tuoi amici, hai ucciso Ninja. Non giocavo più da un sacco, non ci giocherò più. Sono appena tornato e sono comunque ancora in grado di farvi fuori tutti, anche se vi impegnate per 12 ore al giorno posso ancora tirarvi giù senza alcun allenamento al livello competitivo".

Insomma, una vera e propria scenata in diretta, come spesso accade agli streamer e a Ninja in particolare in seguito a un qualche torto (o presunto tale) ricevuto durante una partita in diretta. Tuttavia, in questo caso sembra che lo streamer abbia voluto anche riversare parecchia bile su Fortnite e sulla sua community, che pure sono di fatto i responsabili del suo successo: "Questo gioco è così fo**utamente stupido, amico", ha aggiunto. "Come la sua community, questi ragazzini, sono così stupidi, non è nemmeno più divertente e il fatto è che questi danneggiano anche il gioco perché non ho nessuna voglia di giocarci o di farci degli streaming".

Dopo la chiusura di Mixer, Ninja aveva spiegato tempo fa i motivi del ritorno a Twitch e del rifiuto di YouTube, tuttavia questo non l'ha messo al riparo da scenate del genere. D'altra parte, proprio qualche giorno fa aveva riferito che non spetta a lui educare i suoi spettatori sui temi sociali, ma forse una digressione ogni tanto non sarebbe male, invece di scene del genere.

Ninja