Nintendo GameCube compie 20 anni oggi, buon anniversario!

Oggi si festeggia il ventesimo anniversario di Nintendo GameCube, uscito originariamente in Giappone il 14 settembre 2001.

NOTIZIA di Giorgio Melani —   14/09/2021
49

Nintendo GameCube compie 20 anni proprio oggi, essendo uscito originariamente il 14 settembre 2001 in Giappone, sebbene l'uscita americana sia stata successiva di un paio di mesi e in Europa sia arrivato addirittura nell'anno successivo inoltrato, ovvero il 3 maggio 2002.

Si trattava di una console molto particolare anche per gli standard Nintendo, in grado di apportare diverse novità rispetto a quanto visto in precedenza. Il primo impatto era già notevole, visto il suo particolarissimo design a cubo, il maniglione posteriore e le dimensioni estremamente ridotte che lo rendono ancora un oggetto particolarmente gradevole alla vista.

Nel caso in cui siate interessati, abbiamo dedicato una speciale per i 20 anni del GameCube.

Tra le novità maggiori introdotte dal GameCube c'era il lettore ottico, per la prima volta in una console Nintendo, come dotazione standard. Tuttavia, anche in questo senso presentava un'interpretazione molto particolare, visto che invece dei DVD utilizzava un formato proprietario molto più piccolo, in grado di mantenere dimensioni estremamente contenute.

Si trattava anche di una console piuttosto potente rispetto agli standard dell'epoca, che denotava una certa volontà di Nintendo di spingere sull'hardware, cosa che non si è poi più verificata successivamente, quando la casa di Kyoto ha iniziato a puntare sull'originalità delle soluzioni hardware/software più che sulla potenza bruta, dunque anche in questo senso il GameCube ha un valore storico.

Tra i giochi di lancio ricordiamo Luigi's Mansion, Super Smash Bros. Melee e Wave Race: Blue Storm, ma ha portato sulle scene delle vere e proprie pietre miliari come Metroid Prime, Super Mario Sunshine, Pikmin, The Legend of Zelda: The Wind Waker, Animal Crossing e tantissimi altri, oltre a titoli third party come Resident Evil 4, Resident Evil Reburth, Viewtiful Joe attraverso la proficua collaborazione con Capcom, Tales of Symphonia di Bandai Namco, Metal Gear Solid: The Twin Snakes, Star Wars: Rogue Leader e tanti altri.

Non ha avuto grande successo sul mercato purtroppo: schiacciato dall'inesorabile successo di PS2 tra Giappone e occidente e con la nuova minaccia rappresentata da Xbox, GameCube è uscito anche piuttosto presto di scena, con l'arrivo del fenomenale Nintendo Wii nel 2006. Tuttavia, rappresenta ancora un periodo piuttosto particolare e sotto diversi aspetti "strano" per Nintendo, che si è trovata ad esplorare nuovi generi videoludici, operare con un hardware alquanto sofisticato e aprirsi anche a diverse collaborazioni con i third party.

In ogni caso, oggi è la sua festa e facciamo gli auguri a Nintendo GameCube per il suo ventesimo anniversario, come riportato anche da Nintendo stessa con un tweet dall'account ufficiale. Proprio lo scorso maggio, GameCube è stata inserita insieme a PS2 e Game Boy Advance ufficialmente nell'elenco delle retroconsole. Per altre curiosità sulla console, vi rimandiamo anche al video con tutti i giochi cancellati per la console di Nintendo in questione.