PS5 ha spinto Epic Games a modificare l'Unreal Engine 5 per sfruttarne l'SSD 213

PS5 è stata presa come riferimento da Epic Games, che ha dovuto modificare alcune porzioni dell'Unreal Engine 5 al fine di sfruttare la velocità del suo SSD.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   03/06/2020

PS5 dispone di un SSD particolarmente veloce, al punto da spingere Epic Games a modificare l'Unreal Engine 5 per poterlo sfruttare a dovere: lo ha rivelato Nick Penwarden, vice-president of engineering presso Epic Games, nel corso di un'intervista.

"PlayStation 5 offre un sostanziale balzo in avanti in termini di potenza computazionale e performance grafiche, ma l'architettura utilizzata per lo storage della console è anch'essa davvero speciale", ha spiegato Penwarden, decantando nuovamente le lodi dell'SSD di PS5, cento volte più veloce di PS4 nel processare i dati.

"La capacità di effettuare lo streaming dei contenuti a velocità estreme consentirà agli sviluppatori di creare ambientazioni più ricche e dettagliate, cambiando il modo in cui concepiamo questo aspetto dello sviluppo."

"Si tratta di un elemento così importante che abbiamo dovuto riscrivere i sottosistemi I/O principali dell'Unreal Engine 5 con in mente le specifiche tecniche di PS5."

Secondo diversi addetti ai lavori, la demo dell'Unreal Engine 5 su PS5 evidenziava proprio queste caratteristiche di velocità nello streaming dei contenuti durante la parte finale, quando il personaggio prende il volo. Potete rivederla qui in calce.