PS5, Xbox Series X e il prezzo ufficiale: quale sarà la cifra giusta?

PS5 e Xbox Series X non hanno ancora un prezzo ufficiale, né lo avranno a breve: le due aziende aspetteranno l'ultimo momento possibile per annunciarlo, ma quale sarà la cifra giusta?

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   10/06/2020
143

PS5 e Xbox Series X non hanno ancora un prezzo ufficiale, né lo avranno a breve: come più volte sottolineato, Sony e Microsoft aspetteranno l'ultimo momento utile per annunciarlo, visto che si tratta dell'unico aspetto della loro strategia che è ancora possibile cambiare, in caso di bisogno.

Il tema è tornato di grande attualità oggi, quando Amazon UK ha svelato il prezzo di PS5, scatenando il panico per quanto è alto: la cifra attualmente richiesta dal ben noto store online è di 599 sterline, che fra cambio, tasse e IVA potrebbero diventare facilmente 699 euro in Italia, forse anche 749.

Si tratta con ogni probabilità di un semplice placeholder, se consideriamo che nella presentazione di PS5 non vedremo né prezzo né data di uscita della console, e che dunque questi elementi della comunicazione Sony potrebbero essere ancora oggetto di discussione interna.

Si tratta, alla fine dei conti, di pura e semplice strategia: il prezzo più basso di PlayStation 4 rispetto a Xbox One contribuì in maniera sostanziale al successo della piattaforma, ma si dice che per ottenere quella cifra la casa giapponese dovette rivedere i propri piani ed escludere dal pacchetto la videocamera PlayStation 4 Eye.

Ps5 Dualsense

Insomma, Sony è stata finora abituata a giocare in contropiede e vuole continuare ad avere questo vantaggio tattico ma Microsoft, forte delle sue enormi risorse, potrebbe aver voglia stavolta di rompere gli schemi e considerare una quota di perdite iniziali pur di far arrivare nei negozi Xbox Series X a un prezzo più competitivo di PlayStation 5.

Del resto è proprio questa la narrazione che alcuni analisti hanno portato avanti qualche settimana fa, quando Michael Pachter ha detto che il prezzo di Xbox Series X sarà più basso rispetto a PS5. Considerando anche il grande vantaggio competitivo di Xbox Game Pass, in questo caso ci troveremmo di fronte a una situazione fortemente sbilanciata in favore della piattaforma Microsoft.

Xbox Series X 3

Allo stesso modo, tuttavia, l'idea stessa di lanciare sul mercato un modello meno potente e costoso, la tanto chiacchierata Xbox Series S o Lockhart, presuppone ci sarà appunto una differenza marcata nella cifra richiesta agli utenti rispetto a Xbox Series X. Improbabile che l'una possa costare 300 dollari e l'altra soltanto 400, no?

La partita è insomma ancora aperta e ci sarà tempo per giocarla: potremmo dover aspettare agosto per conoscere il prezzo di PS5 e Xbox Series X, ed è probabilmente solo allora che Microsoft rivelerà finalmente Lockhart, che proprio sul prezzo dovrà far leva per attrarre tutti quei giocatori che vogliono passare alla next-gen senza investire un patrimonio.

Xbox Series S

Secondo voi qual è la cifra giusta per PS5 e Xbox Series X? E quale quella più probabile? Dovremo attendere agosto per conoscere questi importanti dettagli o qualcuno si muoverà in anticipo? E Microsoft potrebbe davvero decidere di vendere in perdita, giocandosi il tutto per tutto pur di vincere la sfida della nuova generazione? Parliamone.