Red Dead Redemption 2, Take-Two Interactive non vuole la mod hard Hot Coffee 69

Take-Two Interactive non vuole in Red Dead Redemption 2 la mod hard Hot Coffee e sta cercando in tutti i modi di abbatterla.

NOTIZIA di Luca Forte   —   21/02/2020

A Take-Two Interactive l'Hot Coffee non piace. Per questo motivo starebbe cercando di togliere dai server la celebre mod hard di Red Dead Redemption 2.

L'originale Hot Coffee era la mod che consentiva di sbloccare un mini-gioco animato in Grand Theft Auto: San Andreas nel quale si poteva fare sesso. A distanza di parecchi anni questa bevanda sexy è tornata in un gioco di Rockstar Games. La controversa mod Hot Coffee è infatti disponibile in Red Dead Redemption 2.

Ad una sola settimana dalla pubblicazione, Take-Two è già in cerca di un modo per limitare la diffusione di questa mod. Una mossa abbastanza tipica da parte di Take-Two e di tutti quelli che vogliono proteggere le proprie proprietà intellettuali, ma che per qualcuno è una limitazione alla libertà di espressione, oltre che allo sfruttamento del proprio gioco. Secondo lo YouTuber Swegta, Take-Two Interactive e il rappresentante legale di Rockstar hanno contattato uno dei creatori di Hot Coffee per Red Dead Redemption 2 e gli hanno chiesto di ritirare la mod. Secondo le aziende questa modification infrange l'accordo di licenza e il codice di condotta per l'utente finale del gioco.

Il modder, però, si difende. Secondo lui la mod non contiene nudità o modelli di nudo. Utilizza solo risorse che sono attualmente in gioco. Le animazioni provengono dalla missione del bar con Lenny e i mugolii sono stati presi dal set di versi che il personaggio fa quando viene colpito.

Inoltre è una mod che una persona installa a suo rischio e pericolo sul gioco in singolo giocatore e non va ad inficiare in nessun modo la partita di altri giocatori. Vedremo, dunque, come si evolverà questa vicenda.

Voi avete scaricato la mod Hot Coffee?