Star Citizen: Squadron 42 sarà superiore a God of War, Red Dead Redemption 2 e The Last of Us 99

Chris Roberts sembra nutrire molta fiducia nei confronti di Squadron 42, la campagna single player di Star Citizen prevista per il 2020.

NOTIZIA di Davide Spotti —   24/12/2018

Squadron 42, l'ambiziosa campagna single player di Star Citizen, vanterà una qualità narrativa superiore a quella di alcuni dei maggiori esponenti del settore, come God of War di Santa Monica Studio, Red Dead Redemption 2 di Rockstar e The Last of Us di Naughty Dog.

A dichiararlo è stato Chris Roberts, presidente e CEO di Cloud Imperium Games, durante un'intervista rilasciata a GamesBeat: "La differenza tra questo e un film è che ogni singolo personaggio secondario ha le proprie storie. Si lega strettamente allo svolgimento della trama. Se tutto funzionerà a livello emotivo, sarà un'esperienza davvero fantastica per le persone. Mentre ce ne stiamo occupando posso percepire come sarà e quanto gli appassionati saranno coinvolti".

"Giochi come God of War, Red Dead Redemption 2 o The Last of Us propongono elementi simili. Secondo me siamo a un livello ancora superiore, per connessione, recitazione e caratterizzazione", ha proseguito Roberts. "Ma ovviamente sono molto di parte. Spero possa spingere in avanti l'interazione".

Roberts ha rimarcato che in Squadron 42 le scelte saranno importanti e si estenderanno anche alle relazioni coi personaggi, al di là dell'arco narrativo principale. "Abbiamo cercato di essere molto sottili. Quando tutti i pezzi andranno a loro posto, credo che il livello di dettaglio sarà di grande impatto".

La finestra di lancio di Squadron 42 è prevista per la seconda metà del 2020. Recentemente Cloud Imperium Games ha ricevuto un investimento di 46 milioni di dollari da un fondo d'investimento privato, proprio per lo sviluppo della componente single player di Star Citizen.