World of Warcraft Classic, Blizzard potenzierà i server dopo i problemi di lancio 16

Blizzard ha annunciato che potenzierà i server di World of Warcraft Classic per risolvere i problemi riscontrati dai giocatori al lancio.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   30/08/2019

Blizzard ha annunciato un potenziamento sostanzioso dei server di World of Warcraft Classic per cercare di risolvere i problemi di lancio che hanno colpito il gioco.

Sostanzialmente lo sviluppatore americano non si aspettava che World of Warcraft Classic riscontrasse un successo tale da costringere i giocatori a stare in coda per ore per completare le quest di gioco o proprio per accedere ad alcuni regni. Insomma, la situazione è diventata presto paradossale, con i giocatori giustamente spazientiti che hanno accusato Blizzard di non credere nel suo stesso gioco.

Blizzard ha quindi aumentato la capacità dei regni di World of Warcraft Classic per ridurre le code, mentre continua a monitorare la situazione per capire come muoversi.

World of Warcraft Classic trasporta i giocatori nel 2004, permettendogli di giocare la versione originale di World of Warcraft. A quanto pare i nostalgici sono moltissimi, visto che su alcuni server le code hanno raggiunto quota 10.000 giocatori, stupendo tutti, Blizzard compresa.