Yakuza: Like a Dragon, sequel confermato dal nuovo director Masayoshi Yokoyama

Masayoshi Yokoyama è diventato il nuovo director del Ryu Ga Gotoku Studio e ha confermato il sequel di Yakuza: Like a Dragon.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   08/10/2021
35

Yakuza: Like a Dragon avrà un sequel, confermato dal nuovo studio director Masayoshi Yokoyama che ha scritto un lungo messaggio ai fan per parlare dei cambiamenti in atto nel team di sviluppo giapponese.

L'addio di Toshihiro Nagoshi e Daisuke Sato al Ryu Ga Gotoku Studio ha infatti innescato un inevitabile processo di avvicendamento e riorganizzazione che Yokoyama ha voluto discutere nel dettaglio, pubblicando contestualmente una foto dell'attuale formazione.

Il nuovo Ryu Ga Gotoku Studio
Il nuovo Ryu Ga Gotoku Studio

Il 2021 segna il decimo anniversario per lo studio nipponico, che assume questa nuova struttura:

  • Director of Ryu Ga Gotoku Studio / Executive Producer - Masayoshi Yokoyama (al centro)
  • Yakuza Series Chief Director - Ryosuke Horii (il terzo da sinistra)
  • Ryu Ga Gotoku Studio Technical Manager / Lost Judgment Director - Yutaka Ito (il secondo da sinistra)
  • Ryu Ga Gotoku Studio Animation Director - Takayuki Sorimachi (l'ultimo a sinistra)
  • Yakuza Series Chief Producer - Hiroyuki Sakamoto (il terzo da destra)
  • Yakuza Series Art Director - Nobuaki Mitake (il secondo da destra)
  • Ryu Ga Gotoku Studio Visual Design and Cutscene Director - Daisuke Fukagawa (l'ultimo a destra)

"Due anni fa, quando abbiamo annunciato Yakuza: Like a Dragon (qui la recensione), è nata una discussione tra i fan e abbiamo potuto imparare molto sulle cose che cambiano, le cose che dovrebbero essere preservate e quelle che dovrebbero essere collegate", ha scritto Yokoyama.

"Alcune di queste idee non le avrei mai considerate quando abbiamo fondato il Ryu Ga Gotoku Studio. Allora vivevamo disperatamente alla giornata nel tentativo di assicurarci un futuro sereno, e abbiamo dovuto sacrificare molte cose per ottenere tale risultato. Forse proprio per il fatto di esserci impegnati così tanto siamo stati in grado di andare avanti per tutto questo tempo e di celebrare i dieci anni dello studio."

"Il mondo può cambiare in un battito di ciglia e ciò richiede che anche noi si cambi. È un fattore che influenza il modo in cui lavoriamo, in cui viviamo, la nostra morale e i nostri valori, nonché il modo in cui creiamo i giochi. Prima della nascita del Ryu Ga Gotoku Studio, Yakuza era sinonimo di Toshihiro Nagoshi."

Toshihiro Nagoshi
Toshihiro Nagoshi

"Tuttavia non volevo che ci fossilizzassimo su quell'idea e così, benché avessi poca influenza ai tempi, ho sempre lottato perché qualcosa cambiasse. Da allora sono passati dieci anni e quel senso di resistenza che sentivo è diventato cameratismo nel corso del tempo. Oggi posso dire di aver ereditato lo studio da un grande autore."

"Nell'annunciare la nuova struttura dello studio (...) ho ricordato le parole che ho pronunciato dieci anni fa su di un palco, all'epoca del lancio del Ryu Ga Gotoku Studio: 'Sono fiero di far parte di questo team.' Ai tempi ero immensamente orgoglioso della serie Yakuza e quel sentimento non è mai cambiato."

"Per i fan che hanno sostenuto la serie, gli attori e gli sviluppatori, i giochi del Ryu Ga Gotoku Studio devono essere qualcosa di cui si possa essere tutti orgogliosi. Si tratta di un requisito fondamentale perché Yakuza continui a essere Yakuza. Oggi sono qui davanti a voi con i componenti chiave del team per esprimere la mia determinazione così come ho fatto dieci anni fa."

Yakuza: Like a Dragon, Ichiban Kasuga e i personaggi principali del gioco
Yakuza: Like a Dragon, Ichiban Kasuga e i personaggi principali del gioco

"I nostri predecessori ci hanno lasciato le loro convinzioni e l'esperienza, come potete vedere nell'appena pubblicato Lost Judgment (qui la recensione) e come vedrete nel sequel di Yakuza: Like a Dragon, che continuerà la storia di Ichiban Kasuga."

"Il gioco è attualmente in lavorazione con Hiroyuki Sakamoto nel ruolo di producer e Ryosuke Horii, Yutaka Ito e Nobuaki Mitake nei ruoli di director. Io stesso, insieme a Takeuchi e Furuta, sto lavorando alla storia. Che sia fra sei mesi o un anno da ora, spero di potervi mostrare un nuovo episodio di Yakuza realizzato da uno studio diverso ma uguale, e che possa soddisfare le vostre aspettative."