Fortnite x Dragon Ball, le novità di uno degli eventi più attesi dell'anno

Fortnite Battaglia Reale accoglie oggetti, personaggi e luoghi di Dragon Ball Super: ecco cosa cambia nel battle royale di Epic Games con l'arrivo di Goku e Vegeta.

SPECIALE di Simone Pettine   —   17/08/2022
39

"Se chiudi gli occhi vedi il drago" recitava la prima, storica sigla di Dragon Ball: in questi giorni su Fortnite c'è davvero molto di più da vedere. Fino a qualche anno fa una collaborazione simile sarebbe stata semplicemente impossibile, un sogno destinato a rimanere tale. E invece, nel momento in cui scriviamo è già disponibile l'evento noto come Fortnite X Dragon Ball, il cui compito sarà quello di mantenere desta l'attenzione dei giocatori del Battle Royale più noto al mondo nonostante il mese più caldo dell'anno.

Eventi del calibro di Fortnite x Dragon Ball hanno dimostrato, soprattutto nel passato recente, di funzionare egregiamente, prelevando di peso personaggi, oggetti e luoghi dal mondo di anime e manga per trasportarli sull'isola di Battaglia Reale; tanto ormai nessuno si fa più domande se il costume di Will Smith impugna un fucile a pompa contro Darth Vader. Quindi, dopo ben due eventi speciali Fortnite X Naruto, Epic Games ha deciso di passare a nientemeno che Dragon Ball Super. E nel prossimo futuro già è facile immaginare una collaborazione a tema One Piece o Bleach.

La situazione sull'isola è cambiata parecchio, tra nuovi strumenti da utilizzare in battaglia, aree esplorabili e skin da indossare. Facciamo dunque il punto della situazione, scoprendo tutte le novità di Fortnite x Dragon Ball.

I cosmetici di Dragon Ball Super

Shenron, il drago delle sette sfere, in Fortnite x Dragon Ball diventa un deltaplano
Shenron, il drago delle sette sfere, in Fortnite x Dragon Ball diventa un deltaplano

Meglio cominciare dalle novità che più di tutte interessano i giocatori, vale a dire gli oggetti cosmetici inediti che, a partire da oggi e fino al 30 agosto 2023 (giorno in cui sembra terminerà l'evento), sarà possibile acquistare nel negozio a suon di V-buck. Epic Games ha selezionato quattro personaggi specifici di Dragon Ball Super, realizzando altrettante skin in stile cartoonesco (esattamente come già avvenuto con quelle di Naruto): sono Goku, Vegeta, Bulma e Beerus. I prezzi restano quelli di sempre, con il costo del singolo orientato sui quindici euro, ma anche con la possibilità di risparmiare un po' comprando due diversi pacchetti, il primo dedicato a Goku e Beerus, il secondo a Vegeta e Bulma (del resto sono marito e moglie).

Differenti sono anche le caratteristiche dei singoli costumi, pensati come sempre per rispettare i più piccoli dettagli della serie di riferimento. La skin di Beerus non ha nulla di speciale in sé e anzi tra gli oggetti di contorno mancano lo strumento raccolta e il deltaplano a tema; Bulma presenta invece una variante con tanto di camice da laboratorio, mentre lo zainetto con il radar per le sfere del drago è disponibile gratuitamente come ricompensa delle missioni speciali a tema. Infine, Goku e Vegeta sono in grado di trasformarsi in varie forme alternative del Super Saiyan, mediante l'emote integrata con i costumi.

Chi non ha mai sognato di poter impersonare, su Fortnite o anche da altre parti, i protagonisti di Dragon Ball? Ora è possibile addirittura farli trasformare, ma non allo stesso modo. Utilizzando una prima volta il balletto della trasformazione, Goku raggiunge lo stadio del Super Saiyan, poi di seguito (bisogna utilizzare l'emote a ripetizione) quello del Super Saiyan God Super Saiyan (cioè il Super Saiyan Blu) e ancora l'Ultra Istinto (qui la parte superiore del vestito appare strappata, come nel Torneo del Potere).

Vegeta, invece, ottiene i livelli del Super Saiyan, del Super Saiyan Blu e della forma potenziata di quest'ultimo, acquisizione personale del principe nell'anime di Dragon Ball Super. Mancano quindi alcuni livelli, come il Super Saiyan di terzo livello, il Super Saiyan God (versione con i capelli rossi) e ovviamente l'Ultra Ego di Vegeta.

Del resto sarebbe stato un po' complesso avere proprio tutto sin da subito; non dubitiamo che le forme mancanti verranno introdotte più avanti, anche nei prossimi anni, tramite acquisto di nuovi oggetti cosmetici. Per quanto riguarda gli oggetti aggiuntivi con i quali agghindare i personaggi, troviamo le presenze "fondamentali" della serie: il bastone rosso di Goku, la Nuvola D'oro, la navicella Saiyan con cui Vegeta e Nappa arrivarono sulla terra, il guscio della tartaruga e il bastone del Maestro Muten. Per personalizzare i propri eroi c'è davvero tanto materiale... che andrà acquistato a sua volta nel negozio in cambio di sonanti V-buck.

L’evento: nuovi strumenti e missioni speciali

La Kamehameha di Fortnite x Dragon Ball è semplicemente devastante
La Kamehameha di Fortnite x Dragon Ball è semplicemente devastante

Gli oggetti cosmetici, com'è ovvio, non modificano mai gli equilibri di Fortnite Battaglia Reale, proprio perché si tratta di novità estetiche. Diverso è il discorso per gli strumenti che Epic Games introduce, per un limitato periodo di tempo, all'interno delle partite. E nei prossimi giorni avrete un bel da fare nel rincorrere gli avversari fuggiti via con la Nuvola D'oro, o nel limitare i danni causati da quelli che vi lanceranno addosso una Kamehameha a piena potenza (l'Onda Energetica, per chi ha seguito l'anime su Mediaset). Entrambi gli oggetti occupano un singolo quadrante all'interno dell'inventario e possono essere ottenuti in vari modi: acquistandoli tramite i distributori a tema Dragon Ball; comprandoli da Bulma alla Kame House; oppure dai rifornimenti della Capsule Corp, che atterrano sull'isola di tanto in tanto, in luoghi casuali.

Ora, la nuvoletta gialla permette di coprire lunghe distanze in breve tempo e funziona nello stesso identico modo delle scope volanti presenti su Fortnite nel periodo di Halloween: è sufficiente attendere un piccolo periodo di ricarica, dopo l'utilizzo, per tornare subito a volare. La Kamehameha è invece più simile al raggio laser di Iron Man e, probabilmente, causerà le stesse polemiche, perché oltre alla portata e ai danni devastanti è discretamente complessa da arrestare, nonostante la possibilità di costruire muri di difesa. Come compensazione, ogni Kamehameha può essere utilizzata fino a tre volte, per poi consumarsi del tutto. La presenza di queste novità nel gameplay di Fortnite, comunque, contribuisce a rendere l'evento Fortnite x Dragon Ball molto più credibile e unico di quello di Naruto.

Bulma vi aspetta alla Kame House, fintanto che l'evento Fortnite x Dragon Ball resterà attivo
Bulma vi aspetta alla Kame House, fintanto che l'evento Fortnite x Dragon Ball resterà attivo

E non è ancora finita qui. Nella parte orientale della mappa, nei pressi della statua gigante del Fondatore, noterete la presenza di una piccola isola mai vista prima: ospita la Kame House, con tanto di Bulma come personaggio non giocante pronta a parlare con voi e a vendervi, in cambio di un bel po' di lingotti, sia la Nuvola D'oro che l'onda energetica. Inoltre, tutte le bacheche delle taglie sono state rimpiazzate da una bacheca a tema Dragon Ball, la quale propone una sfida inedita: due giocatori presenti nello stesso momento nella partita possono individuarsi a vicenda sulla mappa, e scontrarsi per stabilire chi tra i due sia il più forte. Affinché la sfida abbia inizio, tuttavia, è necessario che almeno un altro giocatore (oltre a noi) abbia interagito con la nuova struttura.

Durante l'evento è persino possibile vedere interi episodi dell'anime di Dragon Ball direttamente all'interno di Fortnite. Sono tutte piccole modifiche insignificanti, se prese singolarmente, ma tutte assieme rendono l'evento Fortnite x Dragon Ball divertente e diverso dal solito.

A completare il tutto, infine, la presenza di sfide a tempo limitato che accompagneranno i giocatori fino alla fine di agosto; saranno aggiornate a distanza di alcuni giorni, proponendo missioni sempre differenti, ma che comunque incentiveranno a utilizzare le nuove possibilità introdotte con l'evento specifico. Per esempio, alcune missioni richiedono di ottenere i rifornimenti della Capsule Corp, altre di volare per un certo numero di metri con la nuvola di Goku, e via dicendo. Le ricompense gratuite offrono anche alcune emote niente male, in cui il personaggio sprigiona il proprio Chi in un'aura bianca e intensa.

Fortnite x Dragon Ball permetterà di assistere, in modalità creativa, a interi episodi dell'anime
Fortnite x Dragon Ball permetterà di assistere, in modalità creativa, a interi episodi dell'anime

Voi avete già provato tutte le novità offerte dall'evento Fortnite x Dragon Ball? Fateci sapere cosa ne pensate dell'ennesima collaborazione di Epic Games nella sezione dedicata ai commenti.