PlayStation Store: Back 4 Blood e Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba

Il nuovo aggiornamento porta su PlayStation Store lo sparatutto cooperativo Back 4 Blood, il tie-in Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba e Crysis Remastered Trilogy.

RUBRICA di Tommaso Pugliese   —   15/10/2021
16

PlayStation Store vede questa settimana il debutto di Back 4 Blood, lo sparatutto cooperativo a base di zombie sviluppato da Turtle Rock Studios, gli autori dell'originale Left 4 Dead, ma anche altre uscite di grande interesse a cominciare dal tie-in Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba - The Hinokami Chronicles.

Non è tutto: Crysis Remastered Trilogy consentirà agli appassionati di FPS di recuperare la celebre trilogia firmata Crytek, mentre The Good Life ci mostrerà finalmente il nuovo progetto diretto da Hidetaka "SWERY" Suehiro, il creatore dell'iconica avventura horror Deadly Premonition.

Back 4 Blood

Back 4 Blood, gli Sterminatori alle prese con un nemico speciale
Back 4 Blood, gli Sterminatori alle prese con un nemico speciale

Sullo sfondo di uno scenario post-apocalittico in cui il mondo intero è stato devastato dall'improvvisa invasione di orde di Infestati, nate a causa di un pericoloso parassita, Back 4 Blood (PS5 e PS4, 69,99€) si pone come il sequel spirituale di Left 4 Dead, l'iconico sparatutto a base di zombie sviluppato da Turtle Rock Studios e pubblicato su Steam nel 2008.

Fra i sopravvissuti ci sono persone immuni all'infezione che decidono di combattere nella disperata ricerca di una cura o di un'arma che possa cambiare il destino dell'umanità: gli Sterminatori. Potremo scegliere il nostro personaggio da una rosa di otto combattenti, ognuno dotato di abilità peculiari, e lanciarci all'interno di una campagna suddivisa in quattro atti dal grado di sfida man mano più alto.

Rigorosamente in compagnia di tre giocatori umani in cross-play (una modalità single player con i bot è presente ma appare molto distante dallo spirito del gioco e non consente di sbloccare le ricompense), il nostro compito sarà quello di esplorare scenari pieni di zombie e nemici speciali, nonché enormi mutanti che spuntano dal terreno, eliminandone il più possibile e raggiungendo di volta in volta il primo rifugio disponibile.

Per difenderci dalle insidie potremo contare su di un inedito sistema di carte che fungono da perk e su di un arsenale davvero vasto, composto da pistole, mitragliatrici, fucili, armi da botta e da taglio nonché esplosivi di vario tipo con cui fare a pezzi i non-morti e aprirci la strada verso la speranza di un futuro migliore. Tutti i dettagli nella recensione di Back 4 Blood.

Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba - The Hinokami Chronicles

Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba - The Hinokami Chronicles, Tanjiro si prepara a colpire
Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba - The Hinokami Chronicles, Tanjiro si prepara a colpire

Basato sulla famosa opera di Koyoharu Gotouge, capace di vendere oltre 150 milioni di copie, Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba - The Hinokami Chronicles (PS5 e PS4, 59,99€) è il nuovo tie-in sviluppato da CyberConnect2, il team giapponese responsabile della serie Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm. Il gioco segue le vicende della prima stagione dell'anime e del lungometraggio Mugen Train, raccontando le avventure di Tanjiro Kamado.

La famiglia di Tanjiro è stata massacrata e sua sorella Nezuko trasformata in un demone, ed è per questo che il ragazzo ha deciso di entrare a far parte della squadra ammazzademoni, sottoponendosi a durissime prove per poter brandire una spada del sole, l'unica arma in grado di tagliare la testa a queste creature infernali, e imparare le tecniche di respirazione che consentono agli uomini di amplificare le proprie abilità.

Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba - The Hinokami Chronicles, Nezuko in azione
Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba - The Hinokami Chronicles, Nezuko in azione

L'approccio è quello degli arena fighter, con combattimenti tridimensionali contro avversari man mano più forti e pericolosi, il titolo di CyberConnect2 si rivela fin da subito piuttosto fedele alla serie animata grazie all'ottima grafica in cel shading e a sequenze d'intermezzo molto ben fatte, che sfociano poi in duelli spettacolari in cui potremo dar fondo a un repertorio di mosse discretamente ricco.

Il problema è che lo story mode include sequenze esplorative davvero banali e si completa troppo in fretta, lasciando alla sola modalità versus il compito di intrattenerci sul lungo periodo: troppo poco per un gioco venduto praticamente a prezzo pieno. Ne abbiamo parlato nella recensione di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba - The Hinokami Chronicles.

Crysis Remastered Trilogy

Crysis Remastered Trilogy, uno sguardo allo scenario del primo episodio
Crysis Remastered Trilogy, uno sguardo allo scenario del primo episodio

Dopo la pubblicazione di Crysis Remastered (qui la recensione) a settembre, ecco arrivare su PlayStation Store la raccolta completa e rimasterizzata della serie sparatutto firmata Crytek con la Crysis Remastered Trilogy (PS4, 49,99€). Un pacchetto molto corposo, che include tutti e tre i capitoli dell'iconico franchise, migliorati sotto il profilo tecnico per un'esperienza ancora più spettacolare e coinvolgente.

Ci troveremo dunque a esplorare nuovamente le isole Lingshan, che fanno da sfondo all'episodio d'esordio, indossando la potente nanotuta del soldato scelto Jake "Nomad" Dunn e affrontando un intero esercito al fine di scoprire cos'è davvero accaduto nella zona. Per portare a termine la missione potremo contare sugli straordinari poteri garantiti appunto dalla nanotuta, in grado di trasformarci in un superuomo.

Crysis Remastered Trilogy, una sequenza di combattimento
Crysis Remastered Trilogy, una sequenza di combattimento

Crysis 2 ci conduce invece in un'avventura dai tratti più lineari, con un protagonista differente, nome in codice Alcatraz, che nelle prime fasi della campagna subisce ferite mortali ma viene salvato da Prophet, uno dei supersoldati del primo capitolo, che gli fa dono della sua nanotuta prima di togliersi la vita per evitare che un virus alieno abbia il sopravvento. È proprio in una guerra fra umani e alieni che dovremo muoverci, sullo sfondo di una New York devastata dal conflitto.

Crysis 3, infine, prova a riprendere per molti versi la struttura open world degli esordi e si pone senz'altro come il pezzo più pregiato della trilogia dal punto di vista tecnico. Anche sotto il profilo del gameplay, tuttavia, il gioco riesce a mettere in campo un'efficace sintesi e a coinvolgerci nuovamente in un'esperienza sparatutto di grande spessore, come abbiamo scritto nella recensione di Crysis Remastered Trilogy.

The Good Life

The Good Life, Naomi passeggia per la città di Rainy Woods
The Good Life, Naomi passeggia per la città di Rainy Woods

The Good Life (PS4, 32,99€) segna il ritorno di Hidetaka "SWERY" Suehiro con un'avventura dai presupposti a dir poco peculiari. La protagonista del gioco è Naomi Hayward, una giornalista piena di debiti che prova a dare una svolta alla sua carriera occupandosi di indagare sulla cittadina inglese di Rainy Woods, i cui abitanti a quanto pare nascondano un segreto.

Nottetempo le persone si trasformano infatti in cani e gatti, e lo stesso accade a Naomi! La donna però non si dà per vinta e prova a sfruttare queste sue nuove capacità per risolvere un caso di omicidio che si è verificato proprio durante la sua permanenza in città. Una missione che dovremo portare a termine raccogliendo un indizio alla volta e cimentandoci con le tante attività disponibili a Rainy Woods.

Gli altri giochi

Doctor Who: The Edge of Reality, uno degli scenari del gioco
Doctor Who: The Edge of Reality, uno degli scenari del gioco

Doctor Who: The Edge of Reality (PS4, 24,99€) ci mette nei panni del tredicesimo Dottore, interpretato da Jodie Whittaker, impegnato anche stavolta in una missione da cui dipende il destino dell'universo. Le sorprese tuttavia non mancheranno in questa avventura originale, in cui ritroveremo anche l'iconico decimo Dottore, quello di David Tennant, attraversando lo spazio e il tempo per superare sfide sempre più difficili.

Gleylancer (PS5 e PS4, 5,99€) è infine la riedizione di uno shoot'em-up a scorrimento orizzontale pubblicato nel 1992 su Mega Drive ma mai distribuito al di fuori del Giappone e particolarmente ambito dai collezionisti nella sua versione originale. La storia segue le vicende di una ragazza che si ritrova suo malgrado a dover combattere a bordo di una speciale navicella contro orde di alieni, con l'obiettivo di salvare suo padre.