Xbox Game Pass luglio 2020, le altre novità 13

Vediamo la seconda mandata di giochi gratis per gli abbonati a Xbox Game Pass per luglio 2020.

RUBRICA di Giorgio Melani   —   18/07/2020

Indice

I giochi gratis per gli abbonati a Xbox Game Pass nella seconda metà di luglio 2020 sono una notevole quantità, con otto titoli che vanno ad arricchire il catalogo in maniera notevole. D'altra parte, questo è un periodo molto importante per il servizio Microsoft, di cui si cominciano a intravedere alcuni interessanti sviluppi per quanto riguarda il prossimo futuro. Intanto, c'è la conferma che da settembre 2020 Project xCloud (nome provvisorio che verrà poi modificato) verrà integrato all'interno dell'abbonamento Xbox Game Pass Ultimate senza alcun costo aggiuntivo, cosa che rispecchia precisamente i desideri più ottimistici degli utenti e non può che far piacere. Inoltre, ci aspettiamo altre novità sul catalogo del prossimo futuro (e forse anche di parte di luglio stesso) durante la presentazione Xbox Game Showcase che andrà in scena il prossimo giovedì 23 luglio, dunque ci troviamo al cospetto di una seconda metà del mese davvero interessante.

Xbox Game Pass 07 15 20

Forager - PC e Xbox One, 16 luglio

Apre la nutrita schiera di giochi indie previsti per questa seconda mandata di luglio il particolare Forager, descritto come gioco open world in 2D basato su esplorazione, raccolta risorse, crafting e farming, ispirato da vari titoli noti come Stardew Valley, Terraria e Zelda, le cui caratteristiche vengono un po' fuse insieme in questo strano titolo. Si tratta in effetti di esplorare, raccogliere e gestire risorse, costruire oggetti e strutture, espandere la base, acquisire nuovi territori ed esplorare. Inoltre ci si trova anche a livellare, imparare nuove abilità e far crescere continuamente il personaggio e le sue capacità, oltre a risolvere puzzle e ovviamente combattere e completare dungeon. Insomma, c'è veramente un po' di tutto, rappresentato con una grafica molto semplice e pulita che attira l'attenzione, un esperimento da provare.

Mount & Blade: Warband - Xbox One, 16 luglio

Strategici o simulazioni medievali possono sembrare tipologie noiose, ma Mount & Blade stravolge completamente questo concetto proponendo, semplicemente, la battaglia d'epoca in sella a un cavallo. Da questa particolare prospettiva, gli scontri medievali assumono un aspetto diverso, pur continuando a presentare elementi complessi e profondi a seconda delle diverse situazioni proposte. Ci si trova a portare avanti assedi, adottare varie tattiche di battaglia tratte direttamente dalle ricostruzioni storiche o semplicemente menare colpi a destra e a manca in mezzo alla mischia, specialmente nel multiplayer per 64 giocatori. Warband, in particolare, è una maxi-espansione standalone che introduce diverse novità sulla struttura di base, con la possibilità di prendere parte a un'ampia campagna militare con progressione del protagonista.

Carrion - PC e Xbox One, 23 luglio

Debutta direttamente su Xbox Game Pass l'interessante Carrion, una delle maggiori novità di questa mandata nonostante la dimensione indie e il fatto che sia rimasto abbastanza al di fuori dei radar durante il suo periodo di sviluppo. Il gioco è stato mostrato in forma praticamente definitiva nel corso dell'evento Devolver Direct e sembra essere un titolo veramente molto particolare: si tratta di una sorta di metroidvania dall'ambientazione alquanto horror, ma caratterizzato da un ribaltamento della prospettiva che modifica sostanzialmente la sua struttura: protagonista è infatti l'orrida e amorfa creatura tentacolare che si muove nell'oscurità, intenta a divorare gli umani che cercano invece di eliminarla con armi e varie tecniche di attacco e difesa. L'idea è davvero molto interessante e il lancio direttamente su Xbox Game Pass è un'ottima notizia.

Golf With Your Friends - PC, 23 luglio

Già uscito qualche mese fa sulla sezione console, Golf With Your Friends arriva questo mese anche nel Game Pass per PC. Si tratta, appunto, di un gioco di golf, ma interpretato in maniera piuttosto distante dallo sport vero e proprio. Recuperando lo spirito del mini-golf e di videogiochi classici ispirati a questo concetto come il vecchio Zany Golf, Golf With Your Friends propone una serie di piste che vanno da tracciati più o meno normali a situazioni completamente folli, da affrontare da soli o in multiplayer. I controlli sono quelli tipici del genere, con la possibilità di stabilire potenza del tiro, direzione ed effetti, ma le modifiche applicate dagli elementi di scenario tra strutture più o meno complesse, salti, ostacoli e stranezze assortite, oltre al fatto che il multiplayer avviene in contemporanea e non a turni, rendono l'esperienza veramente molto strana e divertente.

Grounded - PC e Xbox One, 28 luglio

L'esperimento di Obsidian, partito come progetto secondario di minore entità prima che il team venisse acquisito da Microsoft, è finalmente pronto per essere provato dal pubblico: Grounded arriva il 28 luglio in accesso anticipato, dunque non ancora in versione definitiva ma decisamente avanzata. Accolto inizialmente con diverse riserve, Grounded ha iniziato a convincere un gran numero di persone nella maniera migliore possibile: facendosi semplicemente provare attraverso la prima demo pubblicata a giugno, dimostrando di essere un survival dalle caratteristiche di base tradizionali ma ben costruito e arricchito da un'ambientazione davvero carismatica, che richiama il senso d'avventura e la spensieratezza tipici di alcune produzioni tra videogiochi e cinema degli anni 80 e 90. Avremo dunque modo di vedere come il team famoso per i suoi RPG di grosso calibro può essere in grado di spaziare tra concept e tipologie di gioco diverse, con un approccio in questo caso davvero inaspettato ma molto intrigante.

Nowhere Prophet - PC e Xbox One, 30 luglio

Una visione del futuro post-apocalittico originale non è cosa comunissima nel mondo dei videogiochi, pertanto un gioco come Nowhere Prophet spicca in maniera particolare, pur nel suo essere un titolo decisamente di nicchia e underground. Si tratta di un gioco di carte che ci trasporta in un futuro in cui la civiltà è ormai distrutta e ricostituita in forma primordiale, nel quale il protagonista è una sorta di profeta che, tra carisma e poteri mistici, usa le abilità di tecnopatia per creare un gruppo (o meglio un mazzo) di adepti-guerrieri e avviarsi per un pellegrinaggio attraverso terre selvagge e sconosciute, costruite in maniera procedurale. Nel corso del viaggio ci troviamo a trovare nuove carte, ampliare il mazzo e scoprire nuovi aspetti del mondo circostante, mentre il culto del profeta si diffonde tra le terre alla disperata ricerca di una speranza per il futuro.

The Touryst - PC e Xbox One, 30 luglio

Arriva anche su Xbox One una vera e propria perla indie vista in precedenza su Nintendo Switch: The Touryst non è proprio uno di quei titoli in grado di fare grande rumore, ma può rappresentare un'aggiunta di grande spessore per Xbox Game Pass. Il gioco di Shin'en è un'avventura davvero particolare, in grado di proporre un'atmosfera estiva e vacanziera ma anche passare da un momento all'altro al mistero e all'esplorazione più tipica dell'action adventure, il tutto rappresentato da una splendida grafica in voxel che costruisce le ambientazioni più disparate a partire da blocchi sovrapposti, luce e colori accesi. The Touryst è un gioioso viaggio in un arcipelago che alterna meraviglie naturali a oscuri misteri archeologici, qualcosa di molto vicino a una vera e propria vacanza memorabile, composta di momenti divertenti, strani, luminosi o inquietanti, tutta rappresentata con uno stile veramente piacevole da vedere.

Yakuza Kiwami 2 - PC e Xbox One, 30 luglio

Prosegue la serie di Yakuza su Xbox Game Pass, arrivando questo mese a Yakuza Kiwami 2, un capitolo particolarmente atteso dai giocatori. Kazuma Kiryu, il "Drago di Dojima", è chiamato in questo caso a una missione particolarmente complessa: inviato a Sotenbori, Osaka, il protagonista deve cercare di risolvere un complesso conflitto emerso in seguito a un omicidio, che rischia di scatenare una vera e propria guerra senza quartiere tra il Clan Tojo e l'Alleanza Omi. Sulla sua strada, però, si scontra con Ryuji Goda, il temibile Drago del Kansai, che a quanto pare è intenzionato ad alimentare lo scontro e ottenere la sua battaglia. Yakuza Kiwami 2 è assurto al ruolo di classico all'interno della serie Sega e si tratta di un capitolo fondamentale per tutti coloro che si sono ritrovati inevitabilmente affascinati dalle avventure di Kazuma Kiryu, in attesa delle prossime avventure.