Assassin's Creed Valhalla, una nuova espansione entro fine anno?

La roadmap pubblicata da Ubisoft per Assassin's Creed Valhalla fa pensare al possibile arrivo di una nuova espansione entro la fine dell'anno, e le teorie si moltiplicano.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   01/10/2021
28

Assassin's Creed Valhalla potrebbe vedere l'arrivo di una nuova espansione entro fine anno, o almeno è ciò a cui fa pensare la roadmap dei prossimi contenuti pubblicata da Ubisoft.

Dopo Assassin's Creed Valhalla: L'Assedio di Parigi (qui la recensione), il titolo Ubisoft si aggiornerà il 5 ottobre con l'update 1.3.2, rappresentato visivamente dalla casa lunga di Ravensthorpe. Includerà missioni legate al Clan del Corvo?

Il 19 ottobre sarà invece la volta del Discovery Tour gratuito, che in questo caso ci consentirà di studiare la storia dei Vichinghi e delle terre che hanno solcato.

Vengono però indicati come in arrivo in autunno altri due contenuti: l'evento a tempo limitato Festival di Oskoreia e un misterioso aggiornamento 1.4.0 rappresentato da un'immagine di Eivor intento a esplorare uno scenario con la torcia in mano.

Ebbene, Tom Phillips di Eurogamer.net fa notare che tutte le espansioni pubblicate finora corrispondevano appunto ad aggiornamenti "secchi": con l'update 1.2 è arrivato Assassin's Creed Valhalla: L'Ira dei Druidi (qui la recensione), mentre con l'update 1.3 è arrivato il già citato Assassin's Creed Valhalla: L'Assedio di Parigi.

Cosa ci porterà dunque l'aggiornamento 1.4.0? Secondo alcune ipotesi esiste la possibilità che ci sia il ritorno di un personaggio importante, come anticipato da un leak comparso ad agosto.