Battlefield 2042: problemi ai server dopo l'Update 3, DICE al lavoro su una soluzione

Gli sviluppatori di DICE sono al lavoro per risolvere i problemi ai server nati con la pubblicazione del corposo Update 3 pubblicato poche ore fa.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   02/12/2021
27

Poche ore fa Battlefield 2042 ha ricevuto l'Update 3 che mirava a risolvere numerosi problemi che affliggevano lo sparatutto. Tuttavia a quanto pare, l'aggiornamento ha creato dei problemi di compatibilità con i server di gioco, su cui gli sviluppatori di DICE stanno attualmente indagando.

L'ultimo corposo aggiornamento di Battlefield 2042 ha introdotto ben 150 fix e modifiche. Insomma, si tratta di un update importante e che mirava a risolvere i problemi segnalati sin dal lancio e su cui andava necessariamente messa una "pezza", dato che il numero di giocatori attivi sta calando rapidamente.

Tuttavia sembrerebbe che non tutto sia andato per il verso giusto. Numerosi giocatori infatti segnalano che non riescono a raggiungere i server di gioco, proprio dopo aver installato la nuova patch.

Come riportato dal profilo twitter ufficiale di Battlefield 2042, gli sviluppatori di DICE sono al corrente dei problemi, spiegando che si tratta di un problema lato server e che stanno già lavorando a una soluzione. Di conseguenza, teoricamente, il fix non dovrebbe richiedere il download di un ulteriore patch. Nel frattempo DICE raccomanda di provare più volte ad eseguire l'accesso dal menu principale.

I piani a breve termine di DICE per Battlefield 2042 prevendono l'arrivo di un ulteriore udpate minore prima delle feste natalizie. Successivamente ad inizio 2022 verranno svelati i piani relativi alla Stagione 1 dello sparatutto multiplayer.