Cyberpunk 2077, PS4 e Xbox One sarebbero la causa del rinvio

Nonostante non si sappia con sicurezza, sembra che Cyberpunk 2077 sia stato rinviato per colpa della versione per PS4 e Xbox One, che sarebbe ancora da finalizzare.

NOTIZIA di Luca Forte   —   28/10/2020
218

Nonostante CD Projekt RED non abbia fornito ufficialmente le motivazioni del rinvio, sembra che Cyberpunk 2077 sia stato nuovamente rinviato per colpa della versione per PS4 e Xbox One del gioco. Durante la conference call per spiegare le motivazioni del rinvio, infatti, i massimi dirigenti dello sviluppatore polacco avrebbe ammesso che il problema sarebbe la versione current-gen, ancora da finalizzare.

"La situazione è differente [rispetto agli altri rinvii]," hanno detto il CEO Adam Kicinski, il membro del board e CFO Piotr Nielubowicz e il membro del board e SVP Business Development Michal Nowakowski secondo l'agenzia stampa polacca. "Il gioco è completo su PC e funziona bene sulle console di nuova generazione. La compagnia sta finalizzando il processo per le console attualmente sul mercato."

Una situazione che però non pare preoccupare CDPR. "Siamo sicuri che quello che abbiamo tra le mani sia un qualcosa di fantastico. Tutti lo capiranno." Inoltre il team da una parte è "sotto pressione per la situazione", ma dall'altra è "molto sicuro del lavoro fatto e siamo super felici di quello che consegneremo".

Inoltre CD Projekt RED non teme cancellazioni per via dell'ennesimo rinvio. La delusione è tanta, c'è pure qualche folle che ha minacciato di morte il team per il rinvio di Cyberpunk 2077, ma le persone continueranno ad attendere il gioco, nonostante le tre settimane di rinvio. Ci sarà da riprogrammare le campagne marketing e attività accessorie di questo genere, ma le previsioni di guadagno per la compagnia non dovrebbero essere minori, nonostante il minor tempo per conseguire quei risultati.

Inoltre il rinvio costa a Cyberpunk 2077 i Game Awards.

Cosa ne pensate della situazione?