Cyberpunk 2077: update 1.2 contiene nuove missioni, suggerisce un DLC per Pacifica

L'update 1.2 di Cyberpunk 2077 include nuove missioni non ancora utilizzate: suggerisce l'arrivo di un DLC dedicato all'area Pacifica.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   15/04/2021
39

L'update 1.2 di Cyberpunk 2077 si è occupato di introdurre all'interno dell'avventura di CD Projekt RED tutta una serie di correzioni per i bug del gioco. Al tempo stesso, sembra abbia inserito anche una serie di informazioni legate a missioni ancora non rilasciate, le quali suggeriscono che potrebbe essere in arrivo un DLC.

Secondo quanto segnalato da Eurogamer e poi rimbalzato sulle pagine di GameInformer, un modder di nome romulus_is_here ha usato un tool dedicato a Cyberpunk 2077 per trovare dei dati di gioco legati alle missioni. Secondo quanto indicato, i dati delle missioni sono categorizzati come "prologo", "parte uno" ed "epilogo". Usando una numerazione, sono catalogate dal codice q000 al codice q204.

Cyberpunk 2077: DLC suggerito da nuove missioni
Cyberpunk 2077: DLC suggerito da nuove missioni

Le missioni aggiuntive ancora non utilizzate appaiono invece come q301. Queste storie sono taggate come "story-ep1" e contengono una serie di "street stories" con i propri obbiettivi e personaggi. Ci sarà modo di incontrare figure misteriose come "Wagner" e "Anthony Anderson". Inoltre, alcuni obbiettivi di missione chiedono di risolvere una situazione con ostaggio, trovare un covo nascosto di netrunner e disamare una bomba in una piscina pubblica. Ci sono quindi molte idee interessanti che potrebbero ampliare i contenuti di Cyberpunk 2077.

Secondo quanto indicato, è probabile che questo DLC "episodio 1" abbia luogo in Pacifica, in quanto le missioni sono legate al fixer di tale zona. Per ora ovviamente non si tratta di informazioni ufficiali e non si sa esattamente cosa CD Projekt RED preveda di fare con i nuovi contenuti, che siano a pagamento o meno. Cyberpunk 2077 si evolverà in un modo o nell'altro. Dopotutto gli sviluppatori affermano: "siamo convinti di sistemarlo e di venderlo negli anni a venire".