Cyberpunk 2077: versione VR con una mod in arrivo a gennaio, i dettagli

Cyberpunk 2077 diventerà un gioco VR grazie a una mod, in arrivo a gennaio. Ecco i dettagli sul lavoro di Luke Ross.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   02/12/2021
45

Luke Ross - noto modder dedicato al mondo VR - ha annunciato che produrrà una mod VR per Cyberpunk 2077. La data di uscita - se tutto dovesse andare per il verso giusto - è fissata per gennaio 2022.

La novità è stata decisa dai Patreon di Ross, che ha confermato a PCGamer.com che si dedicherà proprio al gioco di CD Projekt RED. Ross non è affatto nuovo a questo tipo di produzioni. Ha realizzato ad esempio le mod R.E.A.L. VR di GTA 5 e Red Dead Redemption 2, oltre a quella dedicata alla Mafia Trilogy.

Ross ha spiegato che il motore di Cyberpunk 2077, REDengine 4, non è particolarmente flessibile in ambito VR, al pari degli engine degli altri giochi di cui si è occupato. In questo caso, però, il gioco è già in prima persona, quindi la gestione della visuale sarà più semplice.

Keanu Reeves in VR grazie a una mod? Sì può
Keanu Reeves in VR grazie a una mod? Sì può

Ciò che rende particolari le mod di Ross è che utilizza un vero e proprio motore di sviluppo per trasformare i giochi classici in giochi VR. I suoi strumenti non sono perfetti e applicabili su ogni singolo gioco, ma in ogni caso quanto ha realizzato gli permette di produrre mod VR a un ritmo molto elevato. Il modder afferma di poter produrre anche una mod VR al mese, se non incontra problemi inaspettati.

Certamente, Cyberpunk 2077 è noto per i problemi inaspettati che hanno causato e ancora causano bug e glitch. Dovremo attendere e vedere se il gioco di CD Projekt RED è stabile a sufficienza da reggere un trattamento VR.

Parlando sempre di CD Projekt RED e dei suoi giochi, Cyberpunk 2077 e The Witcher 3: il multiplayer verrà aggiunto in maniera graduale.