DayZ, chiuso il team di sviluppo, stando a una voce di corridoio 19

A quanto pare Bohemia Interactive avrebbe chiuso il suo studio di Bratislava, quello che ha sviluppato il survival DayZ.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   25/04/2020

Stando a quanto riportato da alcuni presunti dipendenti di Bohemia Interactive su Glassdoor e a quanto appreso da alcuni insider, lo studio di Bratislava, quello che si è occupato dello sviluppo e del supporto di DayZ, sarebbe stato chiuso. La decisione sarebbe stata presa dopo che tutti i lead e gli sviluppatori anziani si sarebbe licenzianti per andare a lavorare altrove. Gli impiegati rimasti sono stati licenziati.

Secondo un'indiscrezione, i transfughi avrebbero trovato casa nel nuovo studio di THQ a Bratislava: Nine Rocks Games, diretto da David Durcak. Attualmente al lavoro su DayZ sarebbero rimaste solo una decina di persone dello studio di Bohemia a Praga. Triste fine per il gioco che ha sostanzialmente lanciato il genere dei survival tra il grande pubblico e che ha fatto scuola in più di un senso. Oltretutto parliamo di un titolo che ha ottenuto un grosso successo, vendendo diversi milioni di copie solo su PC. DayZ avrà pagato i molti anni passati in Accesso Anticipato? Difficile dirlo.

Come sempre in questi casi vi invitiamo a prendere le informazioni riportate con le dovute cautele, visto che non sono state confermate dai soggetti interessati.