Death Stranding, per Hideo Kojima appartiene a un nuovo genere 60

Stando a Hideo Kojima Death Stranding, la sua ultima fatica, non è un normale action, ma un gioco capace di inventare un intero genere.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   05/06/2019

Stando a Hideo Kojima, Death Stranding, la sua ultima fatica, non appartiene né al genere stealth, né a quello degli FPS, ma a uno completamente nuovo chiamato action game/strand game.

Kojima aveva già affrontato il tema in passato, ma è voluto tornarci con un tweet per rispondere ad alcune perplessità emerse in rete dopo la pubblicazione del nuovo trailer di gioco. Il nodo sarebbe il concetto di connessione (strand) che definirebbe l'intero gameplay di Death Strandig. Purtroppo non ha spiegato altro, quindi il tutto rimane un mistero di cui soltanto pochi conoscono la soluzione.

In effetti sarebbe arrivata l'ora di dare più elementi per permettere a tutti di capire ciò di cui si sta parlando, visto che di questo rivoluzionario sistema di gioco nell'ultimo trailer, come nei precedenti, non si è visto nulla (almeno non in modo esplicito). Per il resto vi ricordiamo che l'uscita di Death Stranding è stata fissata per l'8 novembre 2019 su PS4.