Destiny 2: Bungie ha disabilitato alcune armature esotiche di Cacciatori e Titani

Bungie si è trovata costretta a disabilitare alcune armature per Cacciatori e Titani, in quanto davano dei grandi vantaggi "non intenzionali".

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   30/08/2021
4

Bungie è stata costretta a disabilitare temporaneamente alcune armature esotiche di Destiny 2, in quanto davano dei vantaggi troppo grandi agli utilizzatori. Nello specifico al momento i Cacciatori non possono usare l'armatura per gambe "Macchina da Ballo Radiante" nel PvP e nella modalità Azzardo, mentre i Titani dovranno fare a meno dei guanti "Carezza della Divinità Larvale" in tutte le attività.

Nel primo caso l'armatura permette di schivare più volte consecutivamente se l'utilizzatore si trova vicino a un nemico. Il problema è che al momento è possibile effettuare un numero insensato di schivate, ben più di quelle previste dagli sviluppatori, e per questo l'armatura non potrà essere utilizzata nelle modalità competitive fino a che non verranno apportate modifiche con il prossimo aggiornamento.

I guanti "Carezza della Divinità Larvale" invece garantiscono un aumento di potenza dopo un uccisione corpo a corpo. In questo caso questo pezzo di armatura è stato disattivato da tutte le attività di Destiny 2, sia quelle PvP che quelle PvE. Il motivo è dato "da un problema dove i Titani causano grandi quantità di danni non intenzionalmente quando lanciano i martelli.

I problemi non finiscono qua a quanto pare, Bungie infatti sta investigando su un problema che impedisce ad alcuni giocatori PlayStation di ricevere i bonus pre-order de La Regina dei Sussurri, la nuova espansione in arrivo a febbraio del prossimo anno.

Nel frattempo Bungie ha spiegato perché nel DLC non verranno introdotte nuove sottoclassi legate all'Oscurità.