Dragon Age 4: il creative director Matthew Goldman ha lasciato Bioware

EA ha confermato che Matthew Goldman, il senior creative director della serie Dragon Age, incluso Dragon Age 4, ha lasciato Bioware.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   24/11/2021
54

Matthew Goldman il senior creative director della serie Dragon Age, incluso Dragon Age 4, ha lasciato Bioware, dopo che entrambe le parti "hanno accettato reciprocamente di separarsi".

La notizia è stata riporta dalla redazione di Kotaku, che ha condiviso un'email interna firmata da Gary McKay, general managar di Bioware, in cui annuncia allo staff la partenza di Goldman e di come questo non cambierà gli obiettivi dello studio relativi allo sviluppo di Dragon Age 4.

"Vi scrivo per informarvi che Matt Goldman sta lasciando BioWare. Abbiamo deciso di comune accordo di separarci e oggi è il suo ultimo giorno. Comprendiamo che la partenza di Matt abbia un impatto su di voi, così come sullo sviluppo del gioco (Dragon Age 4 ndr). Siate certi che il nostro impegno nel realizzare un Dragon Age di alta qualità non è cambiato e non pubblicheremo un gioco che non è all'altezza degli standard di Bioware. Noi, incluso il team esecutivo di EA, abbiamo assoluta fiducia nella leadership dello studio e nelle persone che lavorano su questo gioco che portano avanti la nostra visione."

Matthew Goldman era il senior creative director dell'atteso Dragon Age 4
Matthew Goldman era il senior creative director dell'atteso Dragon Age 4

In seguito un rappresentate di EA ha confermato a Kotaku che Matt Goldman non lavora più per Bioware. Al momento non sono chiari i motivi della separazione.

Goldman si è unito a Bioware nel 1998, dove ha lavorato su Baldur's Gate e Jade Empire. Dopo una breve parentesi a Ensemle Studios, dove ha contribuito alla realizzazione di Halo Wars, nel 2017 ha ottenuto l'incarico di senior creative director di Dragon Age 4.

Stando alle ultime informazioni, non ufficiali, lo sviluppo di Dragon Age 4 procede regolarmente e dovrebbe arrivare nel 2023, solo per piattaforme next-gen, ovvero PS5, Xbox Series X|S e PC.