GTA 6 sarà un benchmark per la serie, per l'industria e per l'intrattenimento tutto, per Take-Two

Strauss Zelnick, il CEO di Take-Two, ha fatto delle dichiarazioni molto forti su GTA 6 dando gli ultimi aggiornamenti finanziari sulla compagnia.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   09/08/2022
79

Strauss Zelnick, il CEO dell'editore Take-Two, ha dichiarato che l'attesissimo GTA 6 di Rockstar Games stabilirà "i parametri di riferimento creativi per la serie, la nostra industria e per tutto il mondo dell'intrattenimento." Queste roboanti parole sono state pronunciate in occasione dell'ultimo aggiornamento finanziario sullo stato della compagnia, in cui sono stati forniti aggiornamenti anche sull'andamento dello sviluppo.

Sarà questa la mappa di GTA 6?
Sarà questa la mappa di GTA 6?

Inoltre, sempre stando a Zelnick, lo sviluppo di GTA 6 procede bene ed è in uno stato avanzato. Leggiamo la dichiarazione completa: "Con lo sviluppo del nuovo capitolo della serie Grand Theft Auto in uno stato avanzato, la squadra di Rockstar Games vuole ancora una volta stabilire i parametri di riferimento creativi per la serie, la nostra industria e per tutto il mondo dell'intrattenimento, come ha sempre fatto con tutti i suoi lanci più importanti."

Oltre a ciò, non è emerso alcun nuovo dettaglio su GTA 6, che rimane sostanzialmente un mistero, fughe di notizie a parte. L'unica certezza, allo stato attuale, è che dovrà confrontarsi con il successo stellare del predecessore, Grand Theft Auto 5, capace di vendere milioni di copie anche nel 2022, nonostante sia stato lanciato originariamente nel 2013.

Per GTA 6, si parla di un lancio tra aprile 2023 e marzo 2024, su PC, Xbox Series X e S e PS5. Giusto specificare che si tratta solo di supposizioni, visto che né Rockstar Games, né Take-Two hanno ancora svelato niente in merito.