Harry Potter: Wizards Unite non ce la fa contro Pokémon GO 12

A quanto pare Harry Potter: Wizards Unite non ce la fa proprio a tenere testa a Pokémon GO, che va meglio nonostante gli anni.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   06/07/2019

A quanto pare Harry Potter: Wizards Unite proprio non ce la fa a superare Pokémon GO nella disfida della realtà aumentata. Stando ai dati disponibili, i Pokémon sono molto più popolari di maghi e streghe, nonostante gli anni passati dal lancio del gioco.

A dircelo è ad esempio Google Trends, che mostra come il volume delle ricerche di Pokémon Go sia ancora maggiore di quello di Harry Potter: Wizards Unite. L'unico momento in cui Harry Potter: Wizards Unite si è avvicinato a Pokémon GO in termini di mole di ricerche è nella settimana di lancio. Il distacco tra i due ha iniziato a diventare una voragine verso la fine di giugno, quando è iniziato il terzo anniversario di Pokémon GO.

Meno indicativo è il dato dei download dai vari store digitali, che vede Harry Potter: Wizards Unite in testa sia su iOS che su Android. Facile che molti dei giocatori più accaniti di Pokémon GO abbiano già installato il gioco da tempo e non lo abbiano mai rimosso dall'apparecchio usato per giocare. Insomma, Harry Potter: Wizards Unite ha tutti giocatori nuovi, quindi la mole di download è più elevata, mentre Pokémon GO ha un pubblico stabile.

Parlando di ricavi, Pokémon GO è ormai a quota 2,6 miliardi di dollari, e gli incassi rimangono costanti di mese in mese. Harry Potter: Wizards Unite è partito bene, ma molto sotto al rivale, come raccontato in un'altra notizia e non è chiaro quanto stia incassando. Sicuramente non poco, ma non ci troviamo di fronte a un fenomeno paragonabile a quello di Pokémon GO. Insomma, c'è bisogno di magia per ribaltare la situazione.