Metal Gear Solid: Konami vorrebbe dare in licenza la serie ad uno studio esterno

Secondo i soliti ben informati, Konami vorrebbe dare il marchio di Metal Gear Solid in licenza ad uno studio esterno, che avrà il compito di sviluppare un nuovo gioco.

NOTIZIA di Luca Forte   —   12/04/2021
97

Si tratta sicuramente di un rumor ciclico che, assieme a quello di Silent Hill, si ripresenta ogni poche settimane in rete. Però, come nel caso del gioco horror, si tratta di serie così importanti che non è possibile ignorare ogni voce. Secondo alcuni contatti "affidabili" di ACG-Gaming, Konami starebbe per dare il marchio di Metal Gear Solid in licenza ad uno studio esterno, che avrà il compito di sviluppare un nuovo capitolo della serie.

"La persona che mi ha detto queste cose sono anni che si rivela affidabile." ha spiegato ACG-Gaming. "Mi aveva svelato notizie di Far Cry Primal, di Bethesda che avrebbe cominciato a mandare i suoi giochi il giorno di lancio, del rinvio di Deathloop, di Bloodlines, Dragon's Dogma 2 e molti altri.

Stavamo parlando degli ultimi rinvii ed è venuta fuori che la serie di Metal Gear fosse disponibile per essere messa sotto licenza. La cosa è emersa in una discussione su Kojima. La fonte è stata affidabile per tutti questi anni e per questo vi ho riportato quanto detto. Non ha tempo per discutere di scemenze, per questo non ripeto molte cose che so. Ma avevano ragione su Bloodlines e Deatloop,. Così ho pensato valesse la pena dirlo."

L'accenno a Kojima ha fatto pensare a tutti che questo rumor fosse legato al rumor che sostiene che il creatore di Death Stranding stia trovando un accordo con Microsoft, ma potrebbe essere semplicemente che parlando del designer giapponese sia venuta fuori una discussione sulla sua opera più importante.

Che ne pensate?